Zidane, non solo il PSG: può sedersi su due panchine

Il PSG si prepara a cambiare ancora una volta tecnico. In pole ci sarebbe Zinedine Zidane, che però potrebbe sedersi su due panchine contemporaneamente

Stagione deludente per il PSG quella che si è appena conclusa. Il club parigino l’estate scorsa ha investito molto sul mercato, come al solito, acquistando giocatori del calibro di Leo Messi e Gigio Donnarumma, arrivati a parametro zero, ma non solo. I parigini però a fine stagione hanno conquistato solamente il campionato francese, con delusioni importanti in Champions League, con l’eliminazione agli ottavi di finale, e in Coppa di Francia, dove sono usciti al primo turno.

Zinedine Zidane © LaPresse

Così la società ha ragionato sul futuro di Mauricio Pochettino, attuale tecnico della squadra francese, che ormai sarebbe vicino all’addio. Il nome in pole per prendere il suo posto sulla panchina del PSG sembrerebbe essere quello di Zinedine Zidane, che però potrebbe addirittura sedersi su due panchine contemporaneamente.

PSG, Zidane sempre più vicino: nel contratto anche la panchina della Nazionale

Dalla Spagna: contatto Zidane-Juventus
Zinedine Zidane © LaPresse

Nuovo cambio in panchina per il PSG, con Mauricio Pochettino ormai a un passo dall’esonero. Il sostituto ideale per i parigini sembrerebbe essere Zinedine Zidane, in cerca di una nuova avventura dopo aver lasciato il Real Madrid.

Secondo quanto riportato da ‘PSG Community’, il club francese e Zidane avrebbero trovato l’accordo per un contratto di tre anni. All’interno del contratto inoltre ci sarebbe anche la possibilità per il tecnico di sedersi in contemporanea sulla panchina della Nazionale francese qualora Deschamps dovesse lasciare. Un accordo particolare che potrebbe vedere il tecnico francese addirittura su due panchine.