Rescinde e va al Milan: c’è l’ex Inter per Pioli

Il calciomercato del Milan passa anche dai colpi a zero: occasione dal top club, così può firmare con la società campione d’Italia

Saranno settimane bollenti per il Milan di Stefano Pioli. Dopo aver festeggiato per uno scudetto che mancava ormai da undici anni, la società di via Aldo Rossi è pronta a gettarsi sul calciomercato estivo. Diversi i nomi, ben noti gli obiettivi per la prossima stagione: cercare di ripetere quanto fatto in campionato provando a rappresentare una sorpresa tra le teste di serie in Champions League.

Rafinha Milan
Stefano Pioli ©LaPresse

Ed il ‘Diavolo’ vuole sorprendere anche in sede di mercato, visto che partiranno ufficialmente Kessie e Romagnoli tra dieci giorni e inevitabilmente arriveranno colpi di spessore. Secondo quanto riferito da ‘Mundo Deportivo’, in Spagna, il futuro di uno degli esuberi di lusso del PSG sarebbe lontano dal club di Al-Khelaifi.

Il Milan lo prende gratis: addio PSG

Rafinha Milan
Paolo Maldini ©LaPresse

Con il contratto in scadenza tra dodici mesi ed appena rientrato dal prestito alla Real Sociedad, il brasiliano Rafinha può rescindere con la società francese tentando da parametro zero la fortuna altrove. E durante l’attuale sessione di mercato, il Milan può rappresentare una pista concreta, con la squadra di Pioli che approfitterebbe per incorporare un calciatore di grande esperienza internazionale e che non ha ancora compiuto nemmeno 30 anni. Una ghiotta opportunità, già ventilata l’anno scorso, per il Milan di Stefano Pioli. Il centrocampista, all’occorrenza ala o trequartista, sarebbe un rinforzo a costi decisamente contenuti per il ‘Diavolo’, che garantirebbe al brasiliano solo l’ingaggio. Attualmente il classe ’93 guadagna ben 5 milioni netti a stagione: una cifra che il Milan può garantire al calciatore.

Da un lato, dunque, il PSG risparmierebbe un ingaggio importante sulle casse, vista anche la probabile panchina (e tribuna) che Rafinha rischia di fare nel suo ultimo anno di contratto con i campioni di Francia. Al Milan il solo onere di garantire lo stipendio all’ex Inter, senza andare ad intaccare il budget per gli acquisti. Un colpo gratis che può fare felici tutti.

Rafinha Milan
Rafinha e Pochettino ©LaPresse

Dunque, nelle prossime settimane, potrebbero arrivare novità importanti per il destino di Rafinha che, dopo aver vestito la casacca dell’Inter nel 2018/19, può davvero fare ritorno in Serie A, approdando alla corte di Pioli.