Il Milan spinge per l’esterno: scambio con l’altra big di Serie A

Il Milan di Paolo Maldini avrebbe messo gli occhi sul profilo di Hirving Lozano, esterno destro del Napoli di Luciano Spalletti: le ultimissime notizie di calciomercato

Il Milan campione d’Italia non sta vivendo l’idillio che ci si aspettava nelle ultime settimane. Le immediate vicende societarie legate al passaggio di proprietà da Elliott a Red Bird di Cardinale hanno un po’ smosso le acque del tifo rossonero in estasi per il trionfo tricolore contro i cugini dell’Inter.

Milan, Maldini su Lozano
Paolo Maldini © LaPresse

Anche in sede di calciomercato, viste le premesse e le volontà di fare sempre meglio con l’andare avanti delle stagioni e dei successi, qualcosa sta facendo preoccupare l’ambiente meneghino sponda rossonera. I grandi colpi che sembravano davvero vicinissimi, stiamo parlando di Renato Sanches e Sven Botman, ora potrebbero diventare delle enormi beffe per il Milan che deve assolutamente correre ai ripari e riuscire, nonostante un po’ di confusione dettata dal nuovo assetto societario, a costruire una rosa vincente che possa competere per confermarsi in Italia e migliorarsi in Europa nella prossima stagione.

Anche in attacco servono degli aggiustamenti. Il Milan ha infatti bisogno di un’ala destra di livello che possa alzare la caratura del reparto. In quest’ottica, nel campionato italiano di Serie A, attenzione particolare va posta sul profilo di Hirving Lozano, esterno offensivo del Napoli di Luciano Spalletti in scadenza con la società partenopea nel 2024.

Calciomercato Milan, Maldini pensa a Lozano: occhio allo scambio

Hirving Lozano, prima di approdare in azzurro, è stato più volte accostato anche al Milan che ora, con Maldini, potrebbe tentare un affondo. I rossoneri, sempre nell’ottica della sostenibilità e dell’aspirazione di crescere senza spese folli, sarebbero intenzionati a mettere sul piatto il cartellino di Ante Rebic, attaccante croato. Il finalista del mondiale 2018 non viene da un grandissima stagione e Napoli potrebbe essere la piazza giusta per il rilancio. Restano da analizzare le volontà del club azzurro, considerando anche il grande investimento fatto per portare Lozano al San Paolo ormai tre anni fa.