Skriniar può restare: Marotta fa cassa con due titolarissimi

Milan Skriniar, difensore centrale slovacco, è molto legato all’Inter e potrebbe non salutare il club nerazzurro: le ultimissime notizie di calciomercato sulla Beneamata

La giornata di ieri, anche se manca ancora l’ufficialità della conclusione della trattativa, resterà negli annali come quella che ha riportato Romelu Lukaku, centravanti belga, all’Inter.

Inter, Skriniar può restare
Milan Skriniar © LaPresse

L’ex giocatore del Manchester United, che nella scorsa estate di calciomercato aveva deciso di vestire la maglia del Chelsea, ha spinto per quello che sembrava un ritorno impossibile in nerazzurro appena qualche settimana fa ed è diventato pura realtà in pochissimo tempo. Ora resteranno da convincere i tifosi dell’Inter, traditi da Lukaku appena 12 mesi fa. Il belga, a suon di gol e di ottime prestazioni, dovrà riprendersi la fiducia del suo popolo e trascinare la sua Inter alla vittoria del campionato italiano di Serie A, missione fallita per appena due punti nell’annata da poco conclusa. Ieri inoltre, non si è sancito soltanto l’arrivo, anzi il ritorno, in nerazzurro di Romelu Lukaku.

Simone Inzaghi infatti, tecnico italiano, ha rinnovato il suo contratto con la Beneamata fino al 2024. Una conferma pesante per l’ex allenatore della Lazio che, al suo primo anno in un top club come quello meneghino, è arrivato sì al secondo posto in Serie A con la cocente delusione del mancato scudetto, finito in casa Milan, ma ha anche alzato due trofei. Uno dei perni della squadra, orfana di Lukaku, è stato Milan Skriniar, ormai colonna dell’undici dell’Inter. Lo slovacco è finito nel mirino del PSG e potrebbe essere l’uomo giusto per fare cassa, ma il club nerazzurro non ha intenzione di fare sconti.

Calciomercato Inter, occhio alla mancata partenza di Skriniar

In alternativa, l’Inter potrebbe puntare ad una doppia cessione di due titolarissimi riuscendo però a trattenere l’attaccatissimo Skriniar. Stiamo parlando delle possibili partenze di Denzel Dumfries e Hakan Calhanoglu. L’esterno ed il centrocampo sarebbero plusvalenze enormi per la Beneamata e, insieme, hanno una valutazione complessiva che varia fra i 65 ed i 75 milioni di euro e sono molti gli estimatori in Premier League sia dell’olandese che del turco ex Milan.