Difesa della Lazio da ricostruire: l’alternativa viene dalla Spagna

Il club capitolino potrebbe andare in difficoltà con la perdita di due difensori, servono rinforzi e non è detto che arrivi Nicolò Casale dal Verona

Al netto della dipartita di Luiz Felipe che nel giro di pochi giorni diventerà un parametro zero, la Lazio potrebbe perdere anche l’altro centrale di difesa Francesco Acerbi. Per questo motivo la dirigenza è stata smossa da Lotito al fine di trovare un valido rimpiazzo. Questo al momento sembrerebbe corrispondere al profilo di Nicolò Casale in forze al Verona.

Nicolò Casale ©LaPresse

Il giovane calciatore veneto, esploso nel corso della passata stagione sotto gli occhi attenti di numerosi altri club di Serie A fra cui anche il Napoli, sarebbe la principale opzione per il rinnovamento di un reparto sofferente. L’unico limite è dato però dal costo del cartellino, almeno finché non ci dovesse essere certezza della seconda partenza di Acerbi. Come alternativa, la Lazio starebbe sondando il terreno per il difensore centrale spagnolo Mario Gila.

Prodotto della cantera dell’Espanyol, Gila è stato preso in carico dal Real Madrid appena diciassettenne. Cresciuto con la maglia ‘Blanca’ della seconda squadra, le sue buone prestazioni hanno convinto gli addetti ai lavori. Tanto che lo stesso Carlo Ancelotti lo ha voluto richiamare a sé, per farlo esordire proprio contro l’Espanyol al posto di Camavinga.

Calciomercato Lazio, Gila più economico di Casale ma solo in prestito

Mario Gila ©LaPresse

Sebbene Gila sia già di base un’alternativa decisamente più economica rispetto al profilo del diretto concorrente Casale, la Lazio non avrebbe alcuna intenzione di trattenerlo a titolo definitivo. La proposta che potrebbe muovere da qui alle prossime settimane, in base all’andamento delle altre operazioni prioritarie sul mercato, sarebbe quella di un prestito con eventuale opzione di riscatto. Da precisare, tuttavia, che il Real Madrid potrebbe inserire a sua volta il diritto di recompra per non favorire plusvalenza in club esteri.