Juventus, Morata ha deciso: sta succedendo adesso

Morata scoglie le riserve sulla sua volontà futura: ecco dove vuole giocare il centravanti spagnolo di proprietà dell’Atletico Madrid

In casa Juventus continua a tenere banco la situazione di Alvaro Morata. L’attaccante ha avuto una stagione di alti e bassi sotto la guida di Allegri, arricchita con 12 gol complessivi e tanto sacrificio al servizio della squadra e, soprattutto, di Dusan Vlahovic, sua spalla nella seconda parte di stagione.

Morata ha deciso: vuole restare all'Atletico Madrid
L’esultanza di Alvaro Morata con la Spagna © LaPresse

In tutto l’anno, però, ha pesato sulle sue spalle quel diritto di riscatto fissato a 35 milioni pattuito con l’Atletico Madrid. Allegri non ha mai fatto mancare la sua fiducia e i suoi apprezzamenti nei confronti di Morata, ma la società deve pensare anche ai conti e non è mai sembrata convinta al 100% di investire tale cifra.

Ora, alle porte del calciomercato, il suo futuro è un rebus. Se da un lato pare che la volontà del calciatore fosse quella di rimanere in Italia, specialmente per i figli, dall’altro le possibilità di restare in bianconero sono ridotte all’osso. Così Morata si sta guardando intorno e sembrerebbe aver individuato la sua destinazione prediletta.

Morata, l’entourage svela il desiderio dello spagnolo

Morata, l'entourage svela la sua volontà di restare all'Atletico Madrid
Simeone dovrà decidere se trattenere o meno Morata © LaPresse

Stando a quanto riporta ‘El Partidazo de COPE’, Morata vorrebbe restare all’Atletico Madrid. Il suo obiettivo, da quanto filtra, sarebbe quello di sostituire Luis Suarez e di rientrare nelle grazie del Cholo Simeone per diventare l’attaccante titolare.

Il presidente dei Colchoneros non ha fatto mancare le sue parole d’affetto e di gioia per il ritorno di Morata a Madrid e la sensazione è che ci sia concretamente la possibilità che le parti si riabbraccino. La palla passa ora a Simeone, toccherà a lui decidere se puntare nuovamente sullo spagnolo per il suo Atletico.