Colpo da Londra: “Allegri non è favorevole”

La Juventus si prepara a vivere un’estate da assoluta protagonista: il colpo dalla Premier League non convince Allegri

Saranno settimane infuocate quelle che riguardano la Juventus di Massimiliano Allegri. In attesa di tornare in campo per la prima sfida di Serie A contro il Sassuolo, il tecnico livornese ha già ben chiare le idee per quanto riguarda i rinforzi che ha già richiesto alla dirigenza bianconera. Un calciomercato estivo scoppiettante che, dopo Pogba, può registrare altri innesti di assoluto spessore.

Werner de Ligt Juventus
Massimiliano Allegri © LaPresse

Il giornalista Luca Momblano, ai microfoni di ‘Juventibus’, ha rivelato quella che sarebbe la situazione in casa bianconera per quanto riguarda un possibile colpo in attacco. Pareri assolutamente discordanti, con Massimiliano Allegri tutt’altro che convinto dalla possibile firma di un attaccante dalla Premier League ed in particolar modo da Londra.

Scambio con de Ligt: Allegri decisivo

Werner de Ligt Juventus
Matthijs de Ligt © LaPresse

Si tratta di Timo Werner, non più una priorità del Chelsea di Thomas Tuchel e apparentemente destinato a salutare i ‘Blues’ nelle prossime settimane, nell’affare che regalerebbe de Ligt al Chelsea. Una maxi operazione con il tedesco come parziale contropartita: “I pareri della Juventus sul giocatore (non sull’operazione) Werner. Cherubini favorevole, Nedved molto favorevole, Allegri non particolarmente favorevole“. Uno scenario ben tracciato, dunque, che riguarda il reparto avanzato della Juventus che dopo Dybala deve correre ai ripari, con la firma di un centravanti che affianchi e rimpiazzi all’occorrenza Vlahovic tra le assolute priorità del ds Cherubini.

Matthijs de Ligt a Londra può dunque aprire la strada a Werner verso il club bianconero: il parere di Allegri sulla punta 26enne può pesare non poco, rallentando anche l’eventuale cessione del centrale olandese al Chelsea.

Werner de Ligt Juventus
Timo Werner © LaPresse

Werner, in questa stagione, ha collezionato 37 presenze tra campionato e coppe agli ordini di Tuchel, con 11 reti e 6 assist vincenti.