CMNEWS | Dybala ancora senza squadra: Inter sempre in pole, due big vigili

Il calciomercato estivo vedrà la firma di Paulo Dybala con un nuovo club, dopo l’addio alla Juventus: la situazione

E così il calciomercato è iniziato con Paulo Dybala ancora senza squadra. La Juventus da più di tre mesi ha comunicato al giocatore l’intenzione di non rinnovare il contratto e di farlo ritenere dunque un calciatore libero da vincoli. Formalmente l’addio si è consumato in campo il 16 maggio nell’ultima gara di campionato in casa, contro la Lazio – contestualmente al saluto per Giorgio Chellini – e da allora le grandi manovre dell’entourage dell’argentino non hanno però portato ancora ad una soluzione.

Dybala
Paulo Dybala © LaPresse

Sicuramente il calciatore argentino ha rivisto di molto le sue richieste economiche, che nell’inverno scorso – quando ancora dialogava con la Juventus – oscillavano tra i 10 e i 12 milioni di ingaggio. Oggi si parla di qualcosa che non è la metà ma ci assomiglia abbastanza (tra i 6 e gli 8 la forbice). L’Inter è la società che resta assolutamente in pole e la certificazione dell’interesse è arrivata dalla dirigenza nerazzurra, dunque non c’è da dubitare sotto questo aspetto.

Inter-Dybala: Milan e Roma alla finestra

Dybala
Paulo Dybala © LaPresse

L’ad Marotta ha prima una esigenza che è quella di vendere l’attaccante cileno Alexis Sanchez. E questo rappresenta indubbiamente il motivo per cui l’acquisizione di Dybala sta slittando. Naturalmente servirà anche l’incontro definitivo che metta la cornice condivisa all’accordo economico. Attenzione però, perché il mercato ci insegna sempre che le attese producono effetti, talvolta imprevedibili, talvolta inaspettati. E gli scenari possono cambiare. Non è ancora questo il caso in modo netto. Dunque Inter davanti a tutti se decide di chiudere ma… Ricordate il Milan? Che voleva Dybala quando lo prese la Juve dal Palermo e che un mese e mezzo fa era emerso come possibile pretendente nella corsa alla Joya? Bene, i campioni d’Italia non sono proprio del tutto fuori dalla vicenda Dybala e pare la sta seguendo con interesse ma a fari spenti, per non dare nell’occhio e capire bene cosa potrà maturare nei prossimi 10-15 giorni.

Così come c’è chi dice che la Roma, iscritta anche lei fino ad un certo punto alla corsa a Dybala – smentite di rito a parte – ma anche lei con la necessità di definire il futuro di Zaniolo, possa tornare a scaldarsi sull’obettivo nell’ottica di consegnare a Mou una squadra pronta a fare un ulteriore salto dopo la vittoria della Conference League. Anche da questo punto di vista si è sempre detto che l’asso argentino vorrebbe giocare la Champions, ma Mourinho da una parte e il grande calore del pubblico romanista dall’altra, svolgerebbero ruoli probabilmente chiave nella scelta finale.

Dybala
Paolo Maldini © LaPresse

La sensazione è che da qui alla fine della prossima settimana qualcosa possa davvero svilupparsi per Dybala. Ripetiamo per chiudere: Inter in pole, Milan alla finestra e Roma… di nuovo incuriosita da eventuali sviluppi.

Giorgio Alesse