Agnelli nell’occhio del ciclone: “Ecco un altro fallimento”

Le scelte del presidente della Juventus sono fortemente contestate, c’è l’invito a lasciare l’incarico dopo l’ultima operazione di mercato ritenuta fallimentare

Ci sono stati momenti nel corso della stagione passata in cui sembrava che il meccanismo bianconero si fosse improvvisamente inceppato. Ed effettivamente è stato così, se rapportato ai fantastici risultati ottenuti sul campo nelle stagioni precedenti. In molti hanno imputato la colpa di una cattiva gestione della panchina al tecnico Allegri, a sua volta supportato a gran voce dalla presidenza.

Andrea Agnelli ©LaPresse

Questa volta ad essere stata additato è stato proprio Andrea Agnelli, uno dei fautori della vicina cessione di Matthjis de Ligt. Secondo Vito Elia, per conto di ‘Top Calcio 24’, il difensore olandese è “un altro fallimento del presidente”. L’opinionista ha ribadito: “Dai via un giocatore giovane che può esplodere da un momento all’altro, per circa 80 milioni di euro. La stessa cifra sborsata per acquistarlo. Agnelli dovrebbe lasciare la presidenza”.

Qualcosa non funziona, su Agnelli ricadono (parziali) responsabilità

Nedved, Agnelli e Arrivabene ©LaPresse

Permane forte pressione su quelle che vengono considerate da molti scelte sbagliate dalla dirigenza bianconera. Scelte in contrapposizione con l’obiettivo ultimo di rigenerazione e crescita del gruppo, dopo il ricambio generazionale a cui sta andando incontro. Agnelli in qualità di presidente è certamente il primo responsabile della gestione manageriale della società in qualità di massimo rappresentante, ma dev’essere scagionato dalle scelte che non competono al suo ruolo. In un gruppo di lavoro coeso, del resto, urge la equa spartizione di pesi ed incarichi.

Adidas – Juventus Stagione 2021/22, Maglia, Home, Attrezzatura da gioco, Uomo (Sport)

Prezzo Di Listino:90,00 €
Nuova Da:50,00 € In Stock
Usato da: Out of Stock
acquista ora