Lo vengono a prendere in Serie A: 120 milioni per il bomber

Uno dei nuovi talenti del campionato italiano è già nel mirino di una big europea, pronta la maxi offerta per convincere la cinica presidenza

Può dirsi uno dei profili più interessanti del calcio europeo del momento, eppure ha ancora tanta strada da fare. Esploso con la maglia del Lilla qualche stagione fa, il Napoli ha fiutato l’affare e lo ha preso con sé facendolo etichettare come vero bomber di razza. Alla sua prima stagione in Serie A, il centravanti nigeriano è stato tanto pungente da mettere a segno 10 reti in 24 presenze. Alla seconda ha migliorato ancora lo score personale a 14 reti in 27 presenze. C’è chi dice possa fare ancora meglio di così, sempre che non venga ceduto proprio sul più bello.

Osimhen e Spalletti ©LaPresse

Victor Osimhen, classe 1998, è adesso sulla bocca di tutti. In particolare del Bayern Monaco, prossimo alla perdita di Robert Lewandowski – considerato da molti il centravanti più completo dell’ultimo decennio. Prendere in mano la sua eredità non sarebbe compito facile per nessuno dei potenziali indiziati, ma certo è che Osimhen sarebbe capace di grandissime cose. A patto che la dirigenza del Napoli sia realmente disposta ad accogliere la proposta bavarese da 120 milioni di euro. Un’infinità, se rapportato al valore di buona parte degli altri calciatori in rosa.

Calciomercato, Osimhen nel mirino del Bayern: tutto dipende da De Laurentiis

Victor Osimhen ©LaPresse

Ciononostante, Aurelio De Laurentiis è uomo d’affari che non la manda a dire. Il presidente è ben consapevole di quanto il valore del proprio calciatore possa crescere ancora. E nel frattempo, come giusto che sia, può aiutare la squadra a raggiungere i propri obiettivi stagionali.