Il Milan tenta lo sgarro all’Inter: scambio per soffiare il colpo

Il Milan avrebbe messo gli occhi su Manuel Akanji, difensore centrale nel mirino anche dell’Inter di Simone Inzaghi: le ultimissime notizie di calciomercato

Il Milan di Stefano Pioli, nella giornata di ieri, si è radunato a Milanello per iniziare ufficialmente la preparazione in vista della prossima stagione.

Milan, nel mirino Akanji
Dirigenza Milan © LaPresse

I rossoneri, che quest’anno dovranno difendere il tricolore vinto ai danni dei cugini dell’Inter all’ultima giornata grazie alla vittoria sul Sassuolo, stanno lavorando in sede di calciomercato dopo i rinnovi dell’ultimo secondo di Maldini e Massara e sono a caccia di diversi elementi in grado di rinforzare l’organico a disposizione di Stefano Pioli. Serviranno ad esempio giocatori sulla trequarti che possano dare quell’imprevedibilità che in qualche caso è mancata la scorsa stagione. Ed ecco infatti i nomi dei possibili obiettivi, da Hakim Ziyech, in uscita dal Chelsea, fino a Charles De Ketelaere, talentino belga del Bruges.

Non solo, servono giocatori anche in difesa, in particolare un centrale che possa completare le batterie e magari battagliare per un posto da titolare insieme a Simon Kjaer, Fikayo Tomori e Pierre Kalulu, anche nell’ottica, come accennato da Pioli nella giornata di ieri, di fare qualche tentativo con la difesa. E’ per questo che i rossoneri avrebbero messo nel mirino il profilo di Manuel Akanji, difensore del Dortmund in scadenza nel 2023 e obiettivo molto caldo dell’Inter di Simone Inzaghi.

Calciomercato Milan, occhi su Akanji: tentativo per beffare l’Inter

Il Milan di Stefano Pioli avrebbe quindi puntato su Manuel Akanji per la difesa. Il giocatore svizzero ha una valutazione di circa 20 milioni di euro che i rossoneri potrebbero compensare giocandosi la carta Ante Rebic. Il calciatore croato, deludente nell’ultima stagione, gode di molti estimatori in Germania e sarebbe forse la carta giusta per beffare i cugini dell’Inter di Simone Inzaghi, alle prese con la cessione di Milan Skriniar.