Affare con Tudor: la ‘proposta’ della Juventus

Il nuovo tecnico del Marsiglia ha messo gli occhi su un gioiellino della Juventus, ecco come risponde la ‘Vecchia Signora’ 

Dopo aver ben figurato sulla panchina del Verona, Igor Tudor si è conquistato un posto di prim’ordine tra le file dell’Olympique Marsiglia reduce dalla chiusura dei rapporti con Sampaoli. Ora il nuovo tecnico è già al lavoro sul campo con buona parte del gruppo che comporrà l’organico della nuova stagione, ma il mercato può dirsi appena cominciato.

Nicolò Fagioli ©LaPresse

Grazie alla vicinanza al calcio italiano in tutti questi anni trascorsi, Tudor avrebbe messo gli occhi su Nicolò Fagioli di proprietà della Juventus. Il centrocampista è appena rientrato dal prestito alla Cremonese, con cui è riuscito a raggiungere una meritatissima promozione nella massima serie assieme a Lecce e Monza. La ‘Vecchia Signora’ sarebbe però restia a vedere un profilo tanto prezioso (quantomeno a titolo definitivo): il suo processo di maturazione professionale deve passare ancora attraverso i colori bianconeri, in futuro si vedrà. Cogliendo la palla al balzo, la dirigenza bianconera potrebbe però mettere sul piatto Adrien Rabiot, già da tempo segnalato come uno dei principali nomi in uscita da Torino.

Calciomercato, Rabiot offerto all’OM per far dimenticare Fagioli

Adrien Rabiot ©LaPresse

La mossa della Juventus potrebbe essere una doppia furbata: da un lato significherebbe liberarsi di un centrocampista che in questi anni ha dato man forte, ma a causa dell’arrivo di Pogba potrebbe non avere più spazio; dall’altro occultare e sviare l’interesse per Fagioli su cui Allegri vuol puntare molto come vice Locatelli. L’unico vero ostacolo è però rappresentato dall’ingaggio della mezz’ala francese, attualmente impostato sui 7 milioni di euro. Troppi, almeno per l’OM.