Mourinho vuole solo lui: Dybala per il salto di qualità

L’addio di Zaniolo farebbe spazio alla ‘Joya’, unico grande desiderio di José Mourinho per la sua Roma

In un mercato di assestamento rispetto alle concorrenti che possono spingere un po’ più forte sull’acceleratore, la Roma di Friedkin deve badare soprattutto ai bilanci. Piccoli acquisti e mirati, al netto di una grande cessione: quella di Nicolò Zaniolo.

Dybala Inter
Paulo Dybala © LaPresse

Il trequartista, esterno ed attaccante tuttofare è infatti ad un passo dal vestire bianconero. La sua esclusione dalla prima amichevole precampionato con la Roma è un dettaglio da non sottovalutare, con il tecnico José Mourinho che sta già guardando al futuro. Un futuro in cui non ci sarà più il figliol prodigo ma una figura di rilievo che non lo faccia rimpiangere. Il portoghese sogna da tempo uno come Paulo Dybala, lui lo vorrebbe a prescindere dalla partenza di Zaniolo se solo fosse possibile. Ma le priorità del calciatore, almeno per il momento, sono altre.

Calciomercato, Mourinho attratto da Dybala ma c’è sempre l’Inter

Dybala Inter
Paulo Dybala © LaPresse

Le ultime settimane per Dybala sono state vissute serenamente, a cavallo tra la vacanza con Correa e i primi giorni d’allenamento in compagnia di Pogba. A tratti sembrava quasi che non sentisse l’urgenza di accasarsi. Oggi l’intesa con l’Inter resta ferma, bloccata, in stallo. Troppi artifici nel dialogo con Sanchez rendono di fatto improbabile un suo innesto. Così la Roma ci pensa e ci ripensa ancora, sospinta dall’attrazione smodata di Mourinho per il suo profilo. In lui vede il potenziale compagno di reparto ideale per Tammy Abraham, quello che sa rifinire il gioco tra gli spazi. Ma costa caro. In più, le priorità di Tiago Pinto sono altre: sistemare il centrocampo dopo la partenza di Mkhitaryan, con Frattesi ancora strattonato dal Sassuolo.