Tuchel ‘avvisa’ l’Inter: messaggio chiaro su Lukaku

Il tecnico del Chelsea, Thomas Tuchel, è intervenuto in conferenza stampa parlando anche del futuro di Lukaku: messaggio chiaro all’Inter

Il ritorno di Lukaku all’Inter è senza dubbio una delle note molto positive del calciomercato in Serie A. Dopo l’ultima stagione in Premier League caratterizzata da tantissime ombre e praticamente zero luci, Big Rom ha ritrovato il sorriso. E ciò è successo grazie ai colori nerazzurri, che il centravanti non vedeva l’ora di rivedersi addosso. Sorridono, ovviamente, anche Giuseppe Marotta e Simone Inzaghi.

Inter Chelsea Lukaku Tuchel
Lukaku © LaPresse

Durante lo scorso campionato, d’altronde, si è sentita molto la mancanza di una punta di peso come il belga. Il dettaglio in questione possiamo tranquillamente dire sia stato determinante in ottica corsa scudetto. Ora il classe ’93 vuole lasciarsi alle spalle il recente passato, provando a conquistare altri trofei con la ‘Beneamata’. I tifosi gli stanno mostrando nuovamente il loro amore – nonostante tutto – e Lukaku attende impaziente di ripagarli a dovere. Il futuro, però, resta un’incognita. Difatti, l’operazione è avvenuta in prestito secco, di conseguenza Chelsea e Inter dovranno sedersi ancora ad un tavolo per trattare.

Calciomercato Inter, Tuchel su Lukaku: “C’è una possibilità che torni”

Inter Chelsea Lukaku Tuchel
Lukaku © LaPresse

Ad oggi, seppur la permanenza di Lukaku a Milano sembri lo scenario più probabile, non si può assolutamente escludere nulla, troppo presto. Le parole rilasciate da mister Thomas Tuchel, intervenuto in conferenza stampa, sono una diretta testimonianza in tal senso: “Abbiamo deciso insieme ai proprietari di lasciarlo andare via – ha dichiarato Tuchel -. Il suo desiderio era lasciare il Chelsea per tornare all’Inter. Gli è capitata questa possibilità e ha deciso di coglierla. Si tratta solamente di un prestito. Perciò, c’è ovviamente una minima possibilità che torni con noi. Non so dire se è molto probabile, non spetta a me fornire una prospettiva su questo. Ma certamente c’è una possibilità“.