Il ciclone ten Hag si abbatte sull’Inter: ingaggio raddoppiato

Il tecnico del Manchester United, ten Hag, vorrebbe acquistare un calciatore di proprietà dell’Inter: 30 milioni e ingaggio raddoppiato

L’Inter prosegue l’intenso lavoro in ambito di calciomercato. Durante il mese di giugno sono state portate a termine numerose operazioni, ma non è finita ovviamente. I nerazzurri vogliono assicurarsi a breve anche le prestazioni di Gleison Bremer. Il centrale brasiliano in forza al Torino è promesso sposo della ‘Beneamata’, la quale dovrà comunque fare attenzione alla pericolosa concorrenza della Juventus.

Inter Manchester United Dumfries ten Hag
Simone Inzaghi © LaPresse

Nei prossimi giorni, inoltre, potrebbe avvenire ulteriori sviluppi riguardanti la trattativa col Paris Saint Germain per Skriniar, al momento in una fase di stand by. La sensazione è che l’operazione possa concludersi positivamente e forse siamo vicini ad una svolta. Il difensore slovacco, però, non è l’unico titolare che potrebbe abbandonare la nave nerazzurra questa estate. Difatti, c’è un velo di incertezza pure attorno al futuro di Denzel Dumfries.

Inter, lo United su Dumfries: 30 milioni e ingaggio raddoppiato

Inter Manchester United Dumfries ten Hag
Dumfries © LaPresse

L’esterno olandese, nonostante un inizio poco soddisfacente, è diventato un elemento molto importante nello scacchiere di mister Simone Inzaghi. Tant’è che il Manchester United vorrebbe strapparlo al club lombardi. I ‘Red Devils’ ora possono concentrarsi sulla fascia destra e il classe ’96 è un pallino di Erik ten Hag. Gli inglesi potrebbero garantire al calciatore il doppio dell’ingaggio percepito attualmente (2,5 milioni di euro), avanzando all’Inter un’offerta da 30 milioni più bonus. Ma i nerazzurri ne vorrebbero almeno 40 per privarsi di Dumfries. Dunque, lo United dovrebbe eventualmente ripensare ad una nuova proposta più ricca.