Ancora Conte: nuovo affare con la Juventus

Le strade tra il Tottenham di Conte e la Juventus tornano a intrecciarsi: possibile nuova operazione di calciomercato, stavolta con protagonista un terzino

L’asse di calciomercato Torino-Londra resta rovente. Nello specifico tra Juventus e Tottenham targato Antonio Conte e Fabio Paratici, due grandi ex bianconeri. Dopo Bentancur e Kulusevski, ecco che Cherubini e soci potrebbero perfezionare un’altra operazione con gli ‘Spurs’.

Antonio Conte ©LaPresse

Come noto Allegri ha chiesto ai suoi dirigenti anche l’acquisto di un laterale sinistro visto che Pellegrini è ritenuto al massimo una riserva e, soprattutto, Alex Sandro è ormai un lontanissimo parente del giocatore di qualche stagione fa. Il problema, però, è proprio il brasiliano non semplice da piazzare a causa del suo ingaggio di circa 6 milioni netti, con il contratto che scadrà fra un anno. Agenti e intermediari ‘legati’ alla Juve sono in cerca di una soluzione per l’ex Porto. La sua partenza consentirebbe alla stessa ‘Vecchia Signora’ di andare all’assalto del sostituto. In tal senso occhio al nome di Reguilon, spagnolo di 25 anni non in cima al gradimento di Conte. Anzi, è già da un bel po’ che si parla di un suo addio in questa finestra estiva. Ora ci starebbe provando l’ex Siviglia.

Calciomercato Juventus, Reguilon

Sergio Reguilon ©LaPresse

Piazzato Alex Sandro, o forse anche prima, la Juventus potrebbe proporre all’amico Tottenham un’offerta di prestito oneroso sui 10 milioni più un diritto di riscatto a 12. Complessivi 22 milioni per il classe ’96 madrileno, legato ai londinesi da un contratto di circa 3 milioni di euro netti (bonus esclusi) in scadenza a giugno 2025. In più la società presieduta da Andrea Agnelli potrebbe ‘sconto’ sul riscatto di Kulusevski – entrato nelle grazie di Conte – fissato a 35 milioni.