Comunicato UFFICIALE: l’Inter l’ha ceduto

Il calciatore nerazzurro ha firmato un contratto annuale con la formazione olandese dell’AZ, spunta anche il diritto di riscatto al termine del rapporto

Aria di cessione per l’Inter. Il difensore centrale Zinho Vanheusden, reduce da una breve esperienza in prestito al Genoa, ha raggiunto le sponde dell’AZ in Eredivisie per la quale giocherà un anno a titolo temporaneo. Fissata anche l’opzione di diritto di riscatto.

Zinho Vanheusden ©LaPresse

A seguire il comunicato del club olandese:

“L’AZ presenta Zinho Vanheusden. Il 22enne difensore centrale giunge in prestito dall’Inter per una stagione, con cui è stata concordata anche l’opzione di riscatto.

Il belga ha iniziato la sua carriera nel 2008 con lo Standard Liegi. Dopo sette stagioni con i ‘Rouches’, nel 2015 è passato alle giovanili dell’Inter. A Milano si è fatto strada fino a diventare un giocatore della prima squadra ed è stato più volte in panchina nelle partite di Serie A. 

Nel 2018, Vanheusden è stato ceduto in prestito allo Standard Luik e successivamente ceduto a titolo definitivo. Nel giro di due stagioni ha collezionato 76 presenze con il club belga. L’Inter lo ha poi riacquistato, prima di spedirlo in prestito al Genoa CFC. Nella città portuale italiana, lo scorso anno ha giocato quattordici volte in Serie A e due volte in Coppa Italia.

Vanheusden ha debuttato tra le file della Nazionale belga l’8 ottobre 2020. Ha giocato un’amichevole contro la Costa d’Avorio, l’unica a livello internazionale finora collezionata.”

Vanheusden: “AZ realtà giusta per me”

Zinho Vanheusden ©LaPresse

Il calciatore si è detto entusiasta di incominciare la sua avventura olandese: “Sono davvero felice. Ci sono volute alcune settimane, ma il fatto di essere qui con la mia famiglia mi solleva il morale. Non vedo l’ora di iniziare. Sento che l’AZ sia la realtà giusta per me”.