Svolta Manchester United: Ronaldo cambia idea

Ennesimo capitolo della telenovela Cristiano Ronaldo: ora c’è stato un dietro front a sorpresa del giocatore

Momento non facile per Cristiano Ronaldo. Dopo aver fatto trapelare a più riprese il suo desiderio di lasciare il Manchester United, sia da quanto emerso nei giornali, sia non presentandosi al ritiro, l’asso portoghese è stato proposto a diverse squadre. Nessuna, però, ha mostrato un interesse concreto e al momento il numero sette è ancora senza casa.

Ronaldo torna a Manchester, ma il suo futuro è un rebus
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Forse proprio per questo motivo, alla fine ha deciso di tornare ad allenarsi con il gruppo. I Red Devils, dopo la tournee in Australia, sono rientrati a Manchester, dove è arrivato anche il cinque volta pallone d’oro, che nel frattempo si è allenato individualmente nella sua Lisbona. Gli allenamenti in gruppo ripartiranno domani e la sensazione è che Ronaldo possa farne parte.

Molto probabilmente in settimana ci saranno dei faccia a faccia con Ten Hag. Il tecnico olandese davanti ai microfoni ha sempre sostenuto il giocatore, convinto di porlo al centro del suo progetto. Che Cristiano non fosse in vendita è stato dichiarato a più riprese, ma in questo mercato spesso a farla da padrone è la volontà del calciatore.

Ronaldo torna a Manchester, ma i dubbi sul suo futuro restano

Ten Hag ritrova Ronaldo, ma il futuro è da scrivere
Anche Erik ten Hag giocherà un ruolo chiave nel futuro di Cristiano Ronaldo © LaPresse

Anche se dovesse riprendere gli allenamenti, non è certo che Ronaldo rimanga allo United. La sensazione è voglia riprovarci un’altra volta per la Champions League, così da poter raggiungere il recordman Gento a quota sei trofei alzati.

La situazione è ancora in divenire. Di certo già dalle prossime sedute si potrà capire qualcosa del suo futuro, in attesa di vedere confermata anche la sua presenza.