Il big va via con lo scambio: il piano di Marotta è chiaro

Il piano dell’Inter per l’addio del big è già definito: spunta l’ipotesi scambio, si può solo ad una condizione

Il calciomercato nerazzurro non si ferma. Nonostante siano sfumati due profili vicinissimi nelle ultime due settimane a vestire la maglia dell’Inter (Dybala, finito alla Roma. E Bremer che si è trasferito alla Juventus) adesso la società di Steven Zhang vuole tornare a fare sul serio per rinforzare pesantemente la rosa di Simone Inzaghi. Attenzione, però, anche alle cessioni: il Chelsea torna all’agguato.

Dumfries
Beppe Marotta © LaPresse

Il Chelsea, è chiaro da tempo, ha messo gli occhi su uno dei gioielli di Simone Inzaghi per rinforzare la rosa a disposizione di Thomas Tuchel. Dopo aver ceduto in prestito Romelu Lukaku, l’asse Milano-Londra può tornare ad infiammarsi.

Emerson Palmieri e non solo: il Chelsea ci prova con lo scambio

Dumfries
Emerson Palmieri © LaPresse

I ‘Blues’ vogliono puntare forte su Denzel Dumfries, terzino olandese arrivato un anno fa dal PSV per poco più di 13 milioni. La società inglese avrebbe intenzione di proporre un doppio scambio alla dirigenza della ‘Beneamata’, per lasciar partire il forte laterale. Da un lato c’è il solito Emerson Palmieri, che farebbe comodo all’Inter sulla corsia mancina visto anche l’addio di Perisic. Un profilo già avvicinato in passato ai colori nerazzurri ma non l’unico. Attenzione anche a Trevoh Thomas Chalobah, centrale difensivo inglese di 23 anni.

Oltre ad uno dei due cartellini proposti, il Chelsea metterebbe sul piatto anche un conguaglio cash per fare in modo di avvicinarsi alla richiesta nerazzurra. Marotta, però, non intende fare sconti e per Dumfries continua a chiedere non meno di 40 milioni di euro, senza alcuna contropartita in cambio.

Dumfries
Denzel Dumfries © LaPresse

Nella sua prima stagione con la maglia dell’Inter, Dumfries ha collezionato 45 apparizioni complessive tra campionato e coppe, con 5 gol e 7 assist vincenti.