Il Napoli crede allo scambio: la Juventus rischia la doppia beffa

Destini incrociati tra Juventus e Napoli: gli azzurri provano lo scambio che metterebbe due volte fuori causa i bianconeri

Destini incrociati tra Juventus e Napoli. Le due società stanno battagliando per gli stessi obiettivi sul mercato e l’elenco potrebbe anche allargarsi.

Allegri
Allegri © LaPresse

I bianconeri negli ultimi giorni hanno alzato il pressing su Raspadori, attaccante del Sassuolo che i partenopei seguivano da tempo e stavano provando a portare alla corte di Spalletti.

Per riuscirci ora bisognerà battere la concorrenza juventina, oltre a soddisfare la richiesta di Carnevali: 40 milioni di euro. L’affare per il Napoli si è quindi improvvisamente complicato e ora i partenopei potrebbero ripagare la Juventus con la stessa moneta imbastando una trattativa che per i dirigennti bianconeri rappresenterebbe una doppia beffa.

C’è, infatti, un calciatore della rosa di Spalletti che piace, e non poco, alla Juve: Fabian Ruiz. In scadenza nel 2023 e con il rinnovo in alto mare, a Torino sperano di poter convincere lo spagnolo a vestire bianconero subito o gratis tra un anno. Una idea che potrebbe però essere rovinata dal piano di De Laurentiis.

Calciomercato Juventus, lo scambio del Napoli con il Psg

Fabian Ruiz
Fabian Ruiz © LaPresse

Il Napoli, infatti, è disposto a cedere Fabian Ruiz per trarre vantaggio economico o tecnico. Così, il patron dei partenopei potrebbe andare a bussare alla porta del Psg dove c’è un calciatore fuori dai piani di Galtier: Leandro Paredes.

Da tempo seguito dalla Juventus, l’argentino potrebbe finire all’interno di uno scambio con Fabian Ruiz. Lo spagnolo sotto la Torre Eiffel con l’ex Roma a fare il viaggio in direzione opposta. Un affare che ha qualche complicazione. La prima è la valutazione diversa con il Napoli che chiede 30 milioni per l’ex Betis e il Psg che si ferma a 20 per Paredes: da Parigi dovrebbe quindi arrivare anche un conguaglio di circa 10 milioni. Altro ostacolo è rappresentato dall’ingaggio del centrocampista argentino, fuori budget per gli azzurri. L’idea è comunque sul tavolo: il Napoli prova la doppia beffa alla Juventus.