Juve in ansia per Pogba: arriva la sentenza sull’infortunio

È arrivato il respondo sull’infortunio di Paul Pogba, che ha subito una lesione al menisco laterale: ecco modalità e tempi di recupero

Il momento della verità è finalmente arrivato. Negli ultimi giorni tutto il mondo Juventus ha vissuto con molta apprensione la situazione incerta legata all’infortunio di Paul Pogba. Il centrocampista francese si è procurato in allenamento una lesione al menisco laterale, che lo ha spinto a volare a Lione questa mattina per un consulto medico approfondito dal professor Bertrand Sonnery-Cottet.

Juventus Pogba
Pogba © LaPresse

Alla fine, stando a quanto riferisce ‘Sky Sport’, la scelta presa è quella di optare per una terapia conservativa e, di conseguenza, non sottoporsi ad un intervento chirurgico, che ovviamente avrebbe probabilmente costretto il calciatore a stare lontano dal terreno di gioco per diversi mesi, oltre che rinunciare al Mondiale in Qatar. Invece, in questo modo i tempi di recupero del francese sono stimati in circa 5 settimane.

Inizialmente Pogba si dividerà tra palestra, piscina e fisioterapia. Dopodiché, è previsto un lavoro differenziato sul campo, prima di tornare a disposizione di mister Massimiliano Allegri. Il tecnico livornese potrà tornare a contare sul classe ’93 verso la metà di settembre, a meno di complicazioni. La Juventus, quindi, può tirare un sospiro di sollievo.