All-in per Raspadori, la Juventus pronta al sacrificio per battere il Napoli

La Juventus non molla la presa su Raspadori ed è pronta al grande sacrificio pur di battere la concorrenza del Napoli

E’ Giacomo Raspadori uno degli attaccanti più ‘caldi’ del mercato in Serie A. Juventus e Napoli si contendono il 22enne che il Sassuolo non sembra intenzionato a cedere se non davanti ad una proposta da quaranta milioni di euro.

Raspadori
Raspadori © LaPresse

Lo sa la Juventus che è disposta a fare anche un sacrificio pur di abbattere il muro neroverde e superare la concorrenza di De Laurentiis che ha bisogno del colpo Raspadori per provare a placare una piazza ormai in subbuglio. I bianconeri possono giocarsi un jolly per avere la meglio dei partenopei anche se si parte da valutazioni diverse con il Sassuolo. Come detto i neroverdi chiedono quaranta milioni, dieci in meno il valore di Raspadori secondo il club piemontese. Da Torino è pronta una proposta che potrebbe far quanto meno tentennare Carnevali.

Calciomercato Juventus, l’offerta per Raspadori

Rovella
Rovella © LaPresse

La Juventus è pronta a presentare l’offerta al Sassuolo per Giacomo Raspadori. Una proposta da complessivi trenta milioni che prevede 10 milioni più qualche bonus cash e l’inserimento nell’affare di un giovane che piace molto al club emiliano: Nicolò Rovella.

Il centrocampista è valutato circa 18 milioni di euro quindi la proposta bianconeri si attesterebbe sui trenta milioni. Ancora troppo poco per il Sassuolo che, al momento, non si smuove dalla richiesta di 40 milioni, bonus inclusi. Una distanza da colmare per far andare a buon fine la trattativa con il Napoli che è all’assalto: nei prossimi giorni potrebbe esserci il nuovo rilancio azzurro per avvicinare le richieste neroverdi. Intanto c’è l’all-in bianconero: Raspadori piace ma serve alzare l’offerta per avere il via libera.