Ronaldo e il clamoroso ritorno alla Juve: sta succedendo ora

Ronaldo vuole lasciare il Manchester United, prosegue la ricerca di una nuova squadra: tornano voci su un clamoroso ritorno alla Juventus

Il futuro di Cristiano Ronaldo resta un rebus da chiarire. Che CR7 abbia voglia di lasciare il Manchester United ormai non è più un segreto da diverse settimane. Lo ha dimostrato lo stesso fenomeno portoghese con i suoi comportamenti durante la preseason. L’ex Real Madrid ha saltato diverse amichevoli e domenica scorsa, contro il Rayo Vallecano, si è mosso con largo anticipo rispetto al triplice fischio finale della gara per lasciare lo stadio.

Ronaldo Manchester United Juventus
Ronaldo © LaPresse

Un atteggiamento che non è affatto piaciuto a Erik ten Hag, come attesta la strigliata pubblica di un paio di giorni fa: “Non intendo far passare ciò che è successo. È inaccettabile, per tutte le persone coinvolte. Siamo una squadra e questo vuol dire che bisogna rimanere fino al termine della partita“. Insomma, la tensione si taglia a fette, nonostante il tecnico olandese cerchi anche di smorzarla. Il campione di Madeira desidera ardentemente partecipare alla prossima edizione della Champions League, perciò insisterà fin quando sarà possibile. Il suo potente procuratore Jorge Mendes, però, sta riscontrando parecchie difficoltà. L’agente sarebbe al limite della disperazione visti i numerosi tentativi andati in fumo, tant’è che avrebbe riofferto alla Juventus il proprio assistito.

Calciomercato Juventus, riofferto Ronaldo: secco no

Ronaldo Manchester United Juventus
Ronaldo © LaPresse

‘La Vecchia Signora’, dal canto suo, rifiuta nettamente tale opzione. Dunque, un clamoroso ritorno di Ronaldo alla Continassa non avverrà, a meno di sorprese inaspettate. D’altronde, la presenza del portoghese nello spogliatoio è eccessivamente ingombrante e i costi di un eventuale trasferimento sono elevatissimi (stipendio attuale da 25 milioni di euro netti a stagioni). Condizioni che, per adesso, hanno convinto vari club a concentrarsi su altri obiettivi. Ma la telenovela non è ancora finita.