Un Morata scatenato fa scattare l’allarme per la Juventus

Finisce con una pesante sconfitta l’amichevole contro l’Atletico Madrid per la Juventus: scatenato Morata autore di una tripletta

Una sconfitta pesante chiude il precampionato della Juventus. Nel test contro l’Atletico Madrid i bianconeri affondano sotto i colpi di uno scatenato Alvaro Morata.

Morata
Morata © LaPresse

L’amichevole, spostata a Torino e disputata a porte chiuse, ha visto la squadra di Simeone imporsi per 4-0. Un punteggio che non ammette repliche e che fa scattare un campanello di allarme ad una settimana dall’inizio del campionato. Del resto che la squadra avesse bisogno di tempo e rinforzi lo aveva detto lo stesso Allegri e quanto visto in campo ne è la dimostrazione.

Fuori Kean per motivi disciplinari, assenti tra gli altri anche Pellegrini e Cuadrado, oltre agli infortunati di lungo corso, la Juventus è sorpresa dall’amato ex Morata: lo spagnolo va in gol tre volte, sfruttando anche le disattenzioni della retroguardia bianconera. Primo gol al 10′, raddoppio sul finire del primo tempo e tris al 43′, prima che Cunha al 90′ completasse il poker.

Debacle Juventus: Morata show per l’Atletico

Vlahovic
Vlahovic © LaPresse

La tripletta di Morata potrebbe magari avere l’effetto di aumentare ancora di più la voglia di Allegri di riaverlo in rosa, anche se la situazione è abbastanza complicata. Simeone non vorrebbe privarsene se non davanti ad un arrivo in attacco e poi c’è la questione economica con la differente valutazione data al calciatore.

Intanto Allegri incassa il ko e guarda con un pizzico di preoccupazione all’inizio del campionato: contro il Sassuolo a Ferragosto servirà tutta un’altra prestazione per iniziare la stagione con il piede giusto.