Kostic provoca un effetto domino: Conte prova il Kulusevski 2.0

La Juventus si prepara ad accogliere un altro colpo da regalare a Massimiliano Allegri: i bianconeri pronti a portare Kostic a Torino. Un colpo che potrebbe liberare un altro calciatore offensivo verso la cessione 

È ora di puntellare la rosa per la Juventus che ha alcuni tasselli da mettere a posto prima dell’inizio ufficiale della stagione previsto per il prossimo fine settimana. I bianconeri infatti puntano ad inserire in rosa un vice Vlahovic, un altro centrocampista ed un esterno d’attacco che risponde al nome di Filip Kostic. Dopo aver trovato l’intesa col laterale serbo, il club di Andrea Agnelli trova anche l’intesa con l’Eintracht Francoforte, proprietario del cartellino del calciatore, per circa 15 milioni di euro più tre di bonus.

Kostic provoca un effetto domino: Conte prova il Kulusevski 2.0
kostic © LaPresse

Ulteriori conferme sull’addio di Kostic alla squadra di Francoforte sono arrivate da un comunicato ufficiale in cui sono state chiare le parole del ds Markus Krösche: “Filip si è comportato in modo esemplare la scorsa stagione, abbiamo sempre detto che non avremmo messo nessun ostacolo sulla sua strada se avessimo ricevuto un’offerta adeguata. Ora abbiamo una trattativa promettente avviata con un altro club e siamo vicini a una soluzione”. Nello stesso è stata anche ufficializzata la sua assenza dalla supercoppa europea contro il Real Madrid.

Calciomercato, la Juventus acquista Kostic per la fascia: Kean in uscita e Conte ci pensa

Kostic provoca un effetto domino: Conte prova il Kulusevski 2.0
Conte © LaPresse

Kostic dovrebbe quindi essere il prossimo colpo in entrata della Juventus che sistemerebbe così la fascia mancina dell’attacco con un calciatore duttile e capace di apportare qualità ed esperienza ad una squadra che ha bisogno di calciatori pronti nell’immediato. A tal proposito chi non si è dimostrato pronto lo scorso anno è stato Moise Kean, ancora indietro nelle gerarchie di Allegri, e che a partire proprio dall’arrivo di Kostic potrebbe anche essere ‘liberato’ innescando un effetto domino.

L’attaccante italiano ex PSG non convince e sembra un pesce fuor d’acqua motivo per cui potrebbe essere messo in piedi un tentativo di farlo tornare in Premier. Nello specifico a provarci potrebbe essere il solito Antonio Conte che è stato già capace di valorizzare dalla Juventus sia Bentancur che soprattutto Kulusevski. Il Tottenham potrebbe quindi dare una seconda chance inglese a Kean ma servirebbe trovare la giusta intesa economica o anche in prestito con diritto di riscatto.