Cristiano Ronaldo, svolta per l’addio: c’è la conferma

Cristiano Ronaldo continua ad essere uno dei nomi più chiacchierati del calciomercato estivo: svolta definitiva

L’estate 2022 sarà certamente ricordata per movimenti importanti, quali l’approdo di Erling Haaland al City o i ritorni di Pogba e Lukaku in Serie A. Mancano, tuttavia, venti giorni alla chiusura della sessione estiva di calciomercato e tra i nomi in ballo rimane Cristiano Ronaldo. L’attaccante portoghese non ha mai nascosto il suo malessere in quel di Manchester.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Dopo il suo secondo approdo allo United, il cinque volte Pallone d’Oro si aspettava una stagione diversa. Ed invece i ‘Red Devils’ hanno chiuso l’annata senza riuscire a qualificarsi in Champions League. Uno smacco, oltre a quello di non aver lottato per il titolo, che non è andato giù a CR7.

Futuro CR7: decisione presa

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Ecco perchè le voci su un suo addio si rincorrono ormai da mesi: arriva, in tal senso, l’indizio che anticipa il futuro del campione lusitano. La recente presentazione della terza maglia da parte del club inglese, sui propri profili social, ha ormai chiarito ogni possibile dubbio sulla prossima squadra di Cristiano Ronaldo. Sarà ancora il Manchester United, con ogni probabilità, ad esultare alle giocate dell’attaccante 37enne che dovrebbe rimanere almeno fino all’estate 2023 agli ordini di ten Hag. Diversi i motivi che hanno accantonato l’ipotesi addio tra le parti.

Per età e costi (del cartellino ma soprattutto dell’ingaggio) nessun top club europeo si è fatto avanti con decisione: motivo per cui CR7 resterà a Manchester. E le immagini con la nuova maglia dei ‘Red Devils’ parlano chiaro: il portoghese è tra i testimoni principali della nuova terza casacca. Ecco il tweet del Manchester United.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo © LaPresse