Altro che Napoli, resta e firma il rinnovo

Dopo l’arrivo di Simeone, il Napoli è ancora a caccia di un altro attaccante per completare il reparto: sfuma la pista per il classe 2001

In attesa di fare il suo esordio nella giornata di lunedi pomeriggio – gli azzurri saranno i penultimi, tra le big, a scendere in campo per la prima giornata di Serie A – il Napoli non smette di guardare al mercato. Col pericolo, ancora attuale, che un altro pezzo da novanta come Fabiàn Ruiz possa salutare la truppa, gli sforzi del ds Cristiano Giuntoli sono concentrati sull’arrivo di un attaccante.

Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli in campo
Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli © LaPresse

Archiviata con successo l’operazione Giovanni Simeone – il giocatore sta svolgendo le visite mediche e verrà presto annunciato ufficialmente come nuovo giocatore del Napoli – la società partenopea è sempre impegnata in fitti colloqui col Dg del Sassuolo, Giovanni Carnevali. L’obiettivo è quello di mettere un punto sulla telenovela Raspadori. Mancherebbe ora un solo milione di distanza tra la richiesta degli emiliani e l’offerta del Napoli, ma nel frattempo il club azzurro si guarda intorno per cautelarsi qualora l’affare salti.

Broja resta al Chelsea: addio Napoli

Armando Broja in azione
Armando Broja © LaPresse

Già nel mirino del club italiano da qualche settimana, il giovane talento del Chelsea Under 21 Armando Broja era finito anche sul taccuino del West Ham. Che poi ha virato su Gianluca Scamacca. Un profilo con le medesime caratteristiche del giocatore di nazionalità albanese. Da ormai un mese e mezzo l’attaccante si è legato contrattualmente con la prima squadra, firmando un rinnovo fino al 2026. Le voci su una sua possibile partenza non si sono comunque placate. II reparto offensivo dei Blues, nonostante l’addio di Timo Werner, andrebbe ancora sfoltito. Ma questa ‘necessità’ non sembra riguardare il ragazzo inglese di origini albanesi.

Secondo fonti vicine ai Blues infatti, sarebbe imminente un adeguamento del contratto della punta. Che rappresentava uno dei Piani B del Napoli in caso di mancato arrivo di Raspadori. Logico a questo punto pensare che Broja venga confermato nel ‘roster’ della prima squadra. Del resto la stagione che ha preso il via da poco vedrà al solito i londinesi impegnati su più fronti.