Altro che Depay: salta lo scambio per il bomber

Il tentativo sarebbe stato avviato prima che la dirigenza spostasse tutte le sue attenzioni sul centravanti olandese, nella trattativa c’era anche il cartellino di uno dei centrocampisti uscenti

Le pendenze di mercato della Juventus vanno definendosi con estrema lentezza: ogni incastro deve essere compiuto con attenzione e senza sbavature, per concludere la sessione al meglio e garantire ad Allegri gli uomini giusti per la lotta scudetto.

Arthur ©LaPresse

Con Rabiot che fa muro (complice anche il lavoro della madre-agente) al Manchester United e la matassa Paredes in entrata da sbrogliare, l’altra situazione anomala riguarda il cartellino del centrocampista brasiliano Arthur. Il calciatore è nel mirino di club come il Valencia che tuttavia ne repelle l’elevato ingaggio e preferirebbe scendere ad un compromesso accettabile, in linea con le prospettive societarie. Ma prima che questo intrigo prendesse quota e che il nome di Depay scalzasse tutti gli altri dal piedistallo degli attaccanti alla ricerca di una nuova sistemazione, la dirigenza bianconera aveva lanciato un’offerta di scambio all’Olympique Marsiglia per Arkadiusz Milik.

Calciomercato Juve, bocciata l’idea Arthur-Milik: troppi dubbi per l’OM

Arkadiusz Milik ©LaPresse

Dalla Francia sono giunti solo tentennamenti: il profilo di Arthur non convinceva e non convince tutt’ora, tant’è che la mossa Veretout ha il sapore di alternativa ideale. In via definitiva l’OM ha quindi declinato la proposta di scambio della Juventus, la quale si trova a fare all-in per il centravanti olandese di proprietà del Barcellona.