La Roma soffre ma piega la Cremonese: decisivo Smalling. Zaniolo esce per infortunio

Match più difficile del previsto per la Roma all’Olimpico. La decide un’incornata di Smalling a metà del secondo tempo

In una vigilia già agitata per l’infortunio shock occorso a ‘Gini’ Wijnaldum, la Roma fatica più del previsto per avere la meglio su una bella Cremonese, per nulla intimorita dal muro giallorosso sugli spalti. Finisce 1-0 con gol decisivo, sugli sviluppi di un corner, di Chris Smalling, che ha infilato un ottimo Radu al minuto 65. Nel finale, grande occasione per il pareggio degli ospiti, con Pickel che scheggia il palo a Rui Patricio battuto.

Nicolo Zaniolo infortunio
Nicolo Zaniolo © LaPresse

Da segnalare, in chiusura del primo tempo, l’infortunio occorso a Nicolò Zaniolo, caduto male sulla spalla sinistra dopo una percussione in area di rigore. Portato via con l’ausilio della vettura dedicata al trasporto degli infortunati, il giocatore giallorosso – tra i migliori in campo fino a quel momento – dovrà ora sottoporsi a degli esami per valutare l’entità del problema.

Serie A, Roma-Cremonese 1-0: il tabellino

Chris Smalling esultanza
Chris Smalling © LaPresse

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Cristante, Spinazzola (72′ Zalewski); Dybala (72′ Matic), Zaniolo (45′ El Shaarawy); Abraham
A disposizione: Svilar, Boer, Bove, Afena-Gyan, Celik, Kumbulla, Shomurodov, Tripi, Vina.
Allenatore: Mourinho

CREMONESE (3-4-1-2): Radu; Aiwu (56′ Bianchetti), Chiriches, Lochoshvili; Ghiglione (56′ Baez), Ascacibar, Pickel, Valeri; Zanimacchia (56′ Buonaiuto); Dessers, Okereke (78′ Tsadjout)
A disposizione: Saro, Sarr, Vasquez, Ciofani, Di Carmine, Sernicola, Acella, Quagliata, Ndiaye, Milanese.
Allenatore: Alvini

ARBITRO: Massimi

MARCATORI: 65′ Smalling

AMMONITI: Aiwu, Zanimacchia, Bianchetti