Prima il gol e poi l’addio: Inter affare last minute

Due su due per l’Inter in questo avvio di campionato di Serie A. Nella seconda sfida, quella contro lo Spezia, è andato in gol anche Joaquin Correa dalla panchina: una rete che potrebbe attirare attenzioni 

Al netto di qualche difficoltà nell’esordio col Lecce, l‘Inter di Simone Inzaghi è riuscita comunque a collezionare due successi in altrettante partite in questo avvio di Serie A con un totale di 5 gol fatti ed uno solo incassato. I nerazzurri puntano chiaramente a riconquistare lo scudetto dopo un anno di astinenza, e per farlo stanno anche completando la rosa in sede di calciomercato. Non sono mancati movimenti tra entrate ed uscite soprattutto in attacco dove è ritornato Romelu Lukaku, già in gol, e dove invece sono andati via Sanchez e Pinamonti con la permanenza di Dzeko e Correa.

Prima il gol e poi l'addio: Inter affare last minute
Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter © LaPresse

Proprio la coppia offensiva di scorta di casa Inter ha confezionato la rete del definitivo 3-0 a San Siro contro lo Spezia con assist del bosniaco per il centro da parte dell’argentino. A dispetto di una concorrenza spietata e delle voci di inizio mercato, Dzeko e Correa restano in nerazzurro.

Calciomercato Inter, Correa in gol dalla panchina: in Spagna può servire alla Real Sociedad

Prima il gol e poi l'addio: Inter affare last minute
Dzeko e Correa ©LaPresse

Non sarà comunque semplice la vita per i due attaccanti, con in particolare Correa che avrà l’arduo compito di sottrarre minuto ad uno straordinario Lautaro, sostituto solo a 15 minuti dalla fine contro lo Spezia. Accostato ad alcune squadre nella prima fase di mercato, il ‘Tucu’ potrebbe tornare di moda in Spagna. Il profilo del fantasista sudamericano potrebbe infatti essere associato alla Real Sociedad vista la complessità di una stagione che si preannuncia lunga.

“Con l’Europa League, quello che avremo con le partite ogni tre giorni sarà un ritmo infernale”, parole dell’allenatore Imanol Alguacil Barrenetxea dopo il ko contro il Barcellona di domenica sera. Serve quindi aumentare il numero di alternative di qualità soprattutto in attacco per non rischiare un campionato anonimo e fuori dalla zona europea. Possibile idea, come seconda punta e trequartista, quella di riportare in Liga Joaquin Correa, che ha segnato contro lo Spezia, e che reclamerebbe sicuramente un minutaggio più ampio che gli spagnoli potrebbero offrire. Proposta eventuale di prestito con diritto di riscatto last minute ma con pochi giorni a disposizione e senza una cifra importante ora Correa non si muoverebbe più.