Bomber a sorpresa, nuovo scambio in casa Juventus

Sono ancora giorni infuocati in casa Juventus anche in sede di calciomercato. Nuova ipotesi di scambio

“Non è entrato per scelta tecnica. Miretti era quello che mi serviva nello stretto e nonostante la giovane età in questo ha maggiori qualità rispetto a Zakaria“.

Massimiliano Allegri © LaPresse

“Stasera Rabiot ha fatto gol, ma è stato sfortunato perché Vlahovic era in fuorigioco di poco. Quando la partita ha iniziato a incattivirsi è stato forte. È un giocatore che alla Juventus serve”. Nel post partita di Sampdoria-Juve, Massimiliano Allegri ha tracciato le prime gerarchie della nuova stagione. Dopo il mancato trasferimento al Manchester United, il tecnico bianconero intende puntare ancora su Rabiot e ha confermato di fare grande affidamento sul giovane Miretti. Anche a discapito di Zakaria: il centrocampista svizzero non è stato utilizzato neanche a gara in corso e negli ultimi giorni si è parlato di lui anche in sede di calciomercato. Arrivato lo scorso gennaio, l’ex ‘Gladbach è già in discussione e potrebbe diventare un’importante pedina di scambio. L’obiettivo della dirigenza è quello di liberare spazio per l’arrivo di Paredes dal PSG.

Calciomercato Juve, l’indiscrezione dalla Spagna

Zakaria © LaPresse

Oltre al centrocampista, Massimiliano Allegri sta spingendo per avere anche un altro attaccante da affiancare a Dusan Vlahovic. Si parla tanto di Milik e Depay, ma dalla Spagna, nelle ultime ore, è rispuntata anche l’occasione Griezmann. Il club bianconero potrebbe così proporre il cartellino di Zakaria (valutato circa 25 milioni) per arrivare al francese, che è di nuovo in bilico ai ‘Colchoneros’ anche in seguito all’ottimo avvio di stagione di Alvaro Morata. In ogni caso, i costi dell’operazione restano difficilmente raggiungibili in queste ultime battute di mercato.