Salta tutto, serve un nuovo attaccante: idea dal Milan

Il Siviglia è a caccia di un nuovo attaccante. Un obiettivo si allontana motivo per cui potrebbe anche provare a bussare a casa Milan in questo rush finale di calciomercato 

Una vittoria ed un pareggio per il Milan di Stefano Pioli che segue quindi a distanza di due punti il trio di testa composto da Napoli, Roma e Inter, uniche tre squadre ancora a punteggio pieno in questa Serie A. I rossoneri hanno l’arduo compito di preservare il titolo di campioni d’Italia anche se non sarà chiaramente semplice. Il mercato è ancora aperto e necessità ancora di un paio di innesti per andare a completare l’organico di Pioli soprattutto in difesa e a centrocampo. Al contrario invece le gerarchie dell’attacco sono in totale fermento: con Ibra lungamente ai box e Origi e Giroud ancora non al meglio della loro forma ad approfittarne in termini di minutaggio è stato Ante Rebic.

Calciomercato Milan, Siviglia ancora a caccia di una punta: suggestione Rebic
Paolo Maldini ©LaPresse

L’attaccante croato è reduce da una stagione completamente da dimenticare, mentre in quella attuale è partito col piede giusto, realizzando immediatamente una doppietta nella vittoria d’esordio contro l’Udinese. Rebic ha quindi dilapidato la seconda chance da titolare, quella contro l’Atalanta, facendo ricadere ombre sulle gerarchie offensive di Pioli che va ancora a caccia della giusta quadra in attacco.

Calciomercato Milan, Siviglia ancora a caccia di una punta: suggestione Rebic

Calciomercato Milan, Siviglia ancora a caccia di una punta: suggestione Rebic
Ante Rebic, attaccante del Milan ©LaPresse

Un nome, quello di Rebic, che in questo rush finale di mercato potrebbe anche tornare in auge. Tra le big europee c’è infatti il Siviglia ancora a caccia di un nuovo attaccante di respiro internazionale alla luce anche della partecipazione alla Champions League. Il club andaluso negli ultimi giorni aveva mostrato interesse per il centravanti spagnolo Raul de Tomas, ma si sarebbe già tirato indietro dalla corsa complici anche le richieste di ingaggio.

Il Siviglia quindi potrebbe andare a caccia di un altro attaccante e in questo quadro lo stesso Rebic potrebbe divenire un’idea. Rilanciatosi da punta centrale in questo inizio di stagione con Giroud a mezzo servizio, il croato non da comunque garanzie sul lungo periodo e non è da escludere una riflessione su di lui qualora arrivasse una proposta interessante dal punto di vista economico. Resta però il fatto che il tempo stringe e la fine del mercato è molto vicina.