Juve, Milik è in arrivo: cifre e dettagli dell’operazione

Tutto fatto per il ritorno in Serie A di Milik: il giocatore è atteso in giornata per le visite mediche di rito, sarà lui il nuovo vice Vlahovic di Allegri

Il toto attaccante della Juventus può considerarsi terminato. Alla fine l’ha spuntata Milik su Depay, soprattutto per un fattore economico. Allegri avrà a breve a disposizione il suo nuovo centravanti, il cui compito sarà quello di far rifiatare Vlahovic nelle partite su carta più semplici e di spaccare a gara in corso il risultato aumentando il peso specifico dell’attacco.

Milik, visite mediche in giornata: ecco il colpo della Juventus
Arek Milik © LaPresse

L’unica incognita sul giocatore, il cui valore assoluto non si discute, è la tenuta fisica. Il passato ricco di infortuni gravi ne ha di certo condizionato la carriera (vedi Napoli), ma la speranza è che centellinando al meglio i minuti possa dare il suo importante contributo alla causa.

Milik, intanto, è atteso in giornata a Caselle per svolgere le visite mediche. Dopodichè potrà considerarsi a tutti gli effetti un giocatore della Juventus.

Juventus, ecco Milik: le cifre dell’affare

Allegri ha il vice Vlahovic: in arrivo Milik
Sarà Milik il vice Vlahovic © LaPresse

Nella scelta dei bianconeri il lato economico ha la sua importanza. Le richieste di Depay, stando a quanto filtrato, erano decisamente eccessive per quello che teoricamente non dovrebbe essere neppure un titolare.

Il polacco, invece, firmerà un quadriennale da 3,5 milioni netti a stagione. All’Olympique Marsiglia andranno invece 2 milioni di euro subito per il prestito oneroso, con un diritto di riscatto fissato a 8 milioni.