Addio da 70 milioni: la Juve si intromette

Il fantasista portoghese non cambierà maglia per questa stagione, parola del City. Occhio alla Juventus che tenterà l’affondo nella prossima estate se parte Di Maria

Appena qualche giorno prima della chiusura ufficiale dei battenti della finestra estiva di mercato si sarebbe potuta chiudere una delle operazioni più calde di questi mesi. L’uso al condizionale passato è vincolato alla decisione del Manchester City di non andare incontro alle avances del Paris Saint-Germain per il trasferimento di Bernardo Silva.

Bernardo Silva ©LaPresse

Stando a quanto riportato dal ‘Times’, il club inglese avrebbe ricevuto un’offerta da 70 milioni di euro per il cartellino del calciatore, prontamente respinta. Non c’è infatti alcuna intenzione di rafforzare il reparto offensivo di uno dei club pretendenti al titolo di Campione d’Europa, tanto più se si tratta del PSG detentore di un organico da paura. Il pensiero del calciatore, tuttavia, è controcorrente alle intenzioni della dirigenza ma questo non toglie il fatto che l’ambiente di lavoro resti sereno e pacato. Su di lui ci sarebbe anche il Barcellona, ma attenzione agli occhi indiscreti della Juventus che starebbe studiando già da da adesso un piano perfetto da applicare il prossimo anno.

Calciomercato, senza Di Maria spazio a Bernardo Silva: il piano della Juve

Angel Di Maria ©LaPresse

Con un contratto brevilineo dalla durata di appena una stagione, l’esterno offensivo Angel Di Maria potrebbe non prolungare il proprio contratto con la Juventus. Molto dipenderà dall’andamento nel corso di questa stagione, non soltanto in campionato ma soprattutto in Champions League dove il club bianconero ha mostrato in diverse occasioni dei limiti strutturali in passato. Nel caso in cui l’argentino andasse via, l’attenzione della dirigenza si sposterebbe dunque sul profilo del portoghese: Silva è estremamente incisivo e farebbe al caso di Allegri, ma non sarà facile avvicinarsi. Le promesse dovranno essere ben più alte di quelle che chiunque altro si aspetterebbe di sentirsi dire.