L’Inter gli dice addio: affare last minute con la Juventus

Le ultime notizie riguardanti il calciomercato parlano di un affare last minute con la Juventus: l’Inter gli dice addio, decisione presa

Si avvicina a grandi falcate la chiusura del calciomercato, prevista per l’1 settembre alle ore 20:00. L’Inter ha bisogno di completare la rosa attuale a disposizione di mister Simone Inzaghi. Manca un tassello per sistemare la pratica, ossia il difensore centrale. Al vaglio della società sono passati tre nomi in particolare: Manuel Akanji, Trevoh Chalobah e Francesco Acerbi. Alla fine la scelta dei nerazzurri è ricaduta sul centrale della Lazio.

Inter Acerbi Lazio Juventus
Inzaghi © LaPresse

L’ex Sassuolo è anche già presente in quel di Milano per sostenere le visite mediche, ma l’operazione potrebbe sorprendentemente saltare. Il motivo? Il patron Steven Zhang, scontento delle mancate cessioni, ha bloccato tutto, nonostante il tecnico piacentino abbia sottolineato più volte la necessità di acquistare un difensore. Si è provato a ricucire lo strappo, ma il numero uno della ‘Beneamata’ resterebbe sulla propria posizione. Di conseguenza, Acerbi a questo punto sembra essere destinato a non vestire la maglia dell’Inter nei mesi a venire. Il classe ’88 ovviamente spera comunque di trovare una soluzione. I biancocelesti non lo considerano più parte integrante del loro progetto tecnico, tant’è che avevano aperto pure al prestito con diritto di riscatto (come confermato pubblicamente dal noto agente Federico Pastorello) per mettere in atto la cessione.

Calciomercato, niente Inter: Acerbi riproposto alla Juventus

Acerbi Lazio Juventus Inter
Acerbi © LaPresse

Il contratto del calciatore è in scadenza giugno 2025 e la valutazione si attesta intorno ai 3-4 milioni di euro. Nelle ultime ore, il cartellino di Acerbi sarebbe stato riproposto alla Juventus. I bianconeri, però, non sono interessati a prendere in considerazione questo trasferimento. Massimiliano Allegri stima Daniele Rugani e intende puntare su Federico Gatti, perciò il pacchetto dei centrali non subirà modifiche da qui al gong finale del mercato. Vedremo, quindi, come terminerà la telenovela Acerbi.