Ronaldo ‘impressionato’: il ribaltone last minute è una sentenza

Il futuro di Cristiano Ronaldo sta tenendo tutti quanti col fiato sospeso in queste ultime ore di calciomercato: ribaltone last minute

Da diverse settimane il futuro di Cristiano Ronaldo è avvolto nel mistero. L’insoddisfazione di CR7, messa dal campione portoghese in più di un’occasione questa estate, è dovuta principalmente all’assenza del Manchester United in Champions League. L’ex Real Madrid e Juventus desidera preservare i propri record personali ottenuti nella massima competizione europea (la minaccia Messi è sempre viva), oltre ad avere la possibilità di rivincere quella coppa che lui sente ancora sua.

Ronaldo Manchester United Napoli
Ronaldo © LaPresse

Jorge Mendes ne è ben consapevole: l’agente portoghese si è attivato sul calciomercato al fine di trovare una nuova sistemazione adatta alle esigenze del proprio assistito, ma la ricerca profonda non ha portato i frutti sperati. Nonostante il valore assolutamente indiscutibile del fenomeno di Madeira (dimostrato anche in Premier League nella scorsa stagione), nessun top club si è fatto avanti concretamente per assicurarsi le prestazioni di Ronaldo. I motivi principali? In primis la carta d’identità (compirà 38 anni il 5 febbraio) e a seguire lo stipendio monstre da circa 25 milioni di euro netti all’anno. Dettagli che inevitabilmente spingono a tirare il freno a mano. Il potente procuratore, però, non si è dato per vinto, tastando il terreno pure in Serie A.

Calciomercato, Ronaldo impressionato dallo United: c’è il ribaltone

Ronaldo Manchester United Napoli
Ronaldo © LaPresse

In particolare, come noto, Mendes ha cercato di imbastire un’operazione gigante col Napoli. Il piano prevedeva la partenza di Osimhen in direzione ‘Red Devils’, previa un’offerta degli inglesi da almeno 100 milioni di euro più appunto il cartellino di CR7. Gli azzurri, dal canto loro, prenderebbero in considerazione un simile scambio, a patto che lo United sia disposto a pagare l’intero ingaggio o quasi dell’attaccante portoghese.

Ma la proposta in questione, finora, non è arrivata e, presumibilmente a questo punto, non arriverà. Troppo poco tempo e neanche una grandissima voglia da parte dei club protagonisti. Anzi, stando a quanto riferisce ‘The Sun’, a Manchester pare siano convinti che Ronaldo accetterà la permanenza all’Old Trafford. Questo perché il cinque volte Pallone d’Oro sarebbe rimasto ‘impressionato’ di fronte agli arrivi di giocatori del calibro di Antony e Casemiro. Inoltre, dopo una partenza shock in Premier, pure i risultati sul campo cominciano a far sorridere. La permanenza allo United adesso appare molto più vicina.