Juve, ecco Paredes: il comunicato UFFICIALE

Con una nota sul proprio sito web la Juventus dà il suo benvenuto al centrocampista argentino di provenienza PSG sulla base di un prestito con doppia opzione di riscatto

Un travaglio durato settimane tra qualche indecisione di troppo, poi il temporeggiamento, l’attesa di compiere qualche altra uscita ed infine il parto di un accordo cercato, voluto e strappato all’ultimo con il Paris Saint-Germain.

Leandro Paredes ©LaPresse

Leandro Paredes è un nuovo calciatore della Juventus, per la gioia dei tifosi e dello stesso tecnico Allegri. Con il club francese detentore del cartellino è stato raggiunto l’accordo di prestito con doppia opzione di riscatto al termine della stagione sportiva in corso. Nel caso di raggiungimento degli obiettivi prefissati, i bianconeri dovranno operare con obbligo; in caso contrario la scelta se trattenere o meno il calciatore sarà puramente facoltativa.

Calciomercato, Paredes finalmente in bianconero

Leandro Paredes ©LaPresse

A seguire il comunicato ufficiale del club, nel dettaglio:

Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto un accordo con la società Paris Saint-Germain Football s.a.s. per l’acquisizione gratuita, a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2023, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Leandro Paredes.

Inoltre, l’accordo prevede:

  • l’obbligo da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del giocatore al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi nel corso della stagione 2022/2023;
  • la facoltà da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del giocatore qualora detti obiettivi non fossero raggiunti.

Il corrispettivo pattuito per l’acquisizione definitiva, in entrambi i casi, è pari a € 22,6 milioni, comprensivo della quota relativa al contributo di solidarietà previsto dal regolamento FIFA, pagabili in tre esercizi, oltre ad oneri accessori di € 2,2 milioni, e potrà essere aumentato, nel corso della durata del contratto di prestazione sportiva con il calciatore, per un ammontare non superiore a € 3,0 milioni al raggiungimento di ulteriori obiettivi.

Al raggiungimento di determinati risultati sportivi e nel caso in cui, né l’obbligo, né la facoltà d’acquisto delle prestazione sportive del giocatore dovessero verificarsi, Juventus verserà al Paris Saint-Germain Football un corrispettivo di € 2,5 milioni.”