Maldini non si perde d’animo: ecco l’alternativa ad Asensio

Ritorno di fiamma per il Milan nel caso in cui non arrivasse Asensio a gennaio, può dirsi una soluzione comoda sia per Maldini che per Pioli

Il piano studiato da Marco Asensio e la sua entourage ha funzionato alla perfezione. L’esterno spagnolo, reduce da annate in crescendo con la maglia del Real Madrid, aveva avuto qualche scaramuccia di troppo con Florentino Perez lasciando dietro di sé una traccia indelebile.

Paolo Maldini ©LaPresse

Contrariamente a quanto voleva fare inizialmente la dirigenza madridista, mettendo in vendita il suo cartellino alla migliore offerente per ricavarci qualcosa, il calciatore ha preferito mettere i bastoni fra le ruote rigettando ogni potenziale destinazione. E permettendo così, di fatto, a qualsiasi vera società interessata di mettere le mani su di lui soltanto la prossima estate a costo zero, in occasione della scadenza del contratto. L’invito che ha lanciato è dunque quello di pazientare ancora un po’, soprattutto al Milan. Ma non troppo. Nel frattempo si sarebbe chiarito con Ancelotti, il quale pur non promettendogli un posto tra i titolari gli ha garantito qualche chance per mettersi in mostra. Ciò non esclude dunque la sua possibile permanenza al Real.

Calciomercato Milan, se salta Asensio è la volta di Ziyech

Hakim Ziyech ©LaPresse

Maldini è ben consapevole di quanti e quali siano i rischi che questa lunga attesa comporterebbe. Pertanto, senza troppi indugi, avrebbe riaperto una strada parzialmente sepolta che porta all’esterno Hakim Ziyech di proprietà del Chelsea. L’ex obiettivo rossonero non è mai riuscito ad incidere da quando veste il completo blu della Londra elitaria, pertanto potrebbe trovare un ambiente più fresco proprio al Milan. Per di più i due profili sono molto simili per caratteristiche tecniche, il che sarebbe un bene per i dettami tattici del tecnico Pioli.