Reazione UFFICIALE del Milan dopo le sanzioni UEFA: il comunicato

2 milioni più altri 13 di sospensiva per il mancato rispetto dell’FFP, ecco come risponde il club rossonero all’ammonizione dell’UEFA

Nella giornata odierna, l’UEFA ha pubblicato il documento con cui si evidenziano le mancanze della società rossonera – assieme ad altre fra cui Roma, Inter e Juventus – in merito al regolamento vigente sul Fair Play Finanziario nel quadriennio 2018-2022.

Paolo Scaroni, a sinistra ©LaPresse

Nello specifico, il Milan dovrà sopportare una multa di 2 milioni di euro più altri 13 milioni di sospensiva relativi al monitoraggio precedente. In più, dovrà intraprendere un percorso di riequilibrio e stabilità finanziaria a mezzo di un accordo transattivo per i prossimi 3 o 4 anni stipulato con l’Organo di Controllo Finanziario (CFCB). Di tutta risposta è giunta comunicazione ufficiale da parte della presidenza, con cui si evince l’impegno nel proseguire verso l’obiettivo comune.

Queste le parole del comunicato: “La decisione del Club Financial Control Body della UEFA testimonia la validità della visione strategica che guida l’operato del nostro Club. Proseguiremo con fiducia nel percorso virtuoso verso la sostenibilità finanziaria, in linea con le indicazioni del FFP, impegnandoci con disciplina e costanza per raggiungere il perfetto equilibrio e la sinergia tra risultati sportivi e finanziari: un obiettivo che tutto il mondo del calcio dovrebbe continuare a ricercare.”