Bocciatura senza appello: Kean regala il post Bonucci

La Juventus scarica definitivamente Moise Kean e tenta lo scambio con la big

La Juventus ha chiuso il suo mercato accontentando Massimiliano Allegri fino all’ultimo, anche se sono rimasti diversi giocatori in esubero.

Moise Kean calciomercato
Moise Kean © LaPresse

Sono diversi i giocatori ormai ai margini del progetto tecnico del club bianconero: da Rabiot a McKennie, ma anche Moise Kean, ormai quasi del tutto in ombra dopo l’arrivo di Arkadiusz Milik che lo ha definitivamente chiuso nelle gerarchie. L’attaccante italiano è ormai bocciato e difficilmente riuscirà a ritagliarsi il giusto spazio. Il suo contratto scade a giugno 2023 ma già a gennaio il suo futuro potrebbe essere altrove. La Juventus, infatti, sta provando ad imbastire uno scambio con una big.

Juventus, scambio Kean-Kimpembe

Dopo averlo riscattato dall’Everton, la Juventus ha già perso fiducia in Kean e sta valutando l’ipotesi di imbastire uno scambio inserendo proprio l’attaccante. I bianconeri potrebbero provare ad aprire un nuovo dialogo col Paris Saint-Germain, proponendo Kean in cambio di Presnal Kimpembe, difensore francese classe ’95.

Kimpembe calciomercato Juventus
Presnel Kimpembe ©LaPresse

Già in estate Kimpembe è stato accostato alla Juventus che ha poi virato su Gleison Bremer per rimpiazzare De Ligt. I bianconeri hanno individuato proprio il centrale del PSG come nuovo possibile partner del brasiliano e come leader post-Bonucci. Dopo la trattativa per Paredes la ‘Vecchia Signora’ spera di trovare un nuovo accordo col Paris. Il francese, però, ha un contratto fino al 2024 col club parigino e lo scambio con Kean, anche in ottica giugno, appare al momento piuttosto complesso.