Lascia Conte gratis: Juventus e Roma ne approfittano

Un top player vuole scaricare il Tottenham a fine contratto: Juventus e Roma pronte all’assalto gratis

Arrivano dall’Inghilterra le indiscrezioni secondo cui un pilastro del Tottenham è intenzionato a lasciare il club per vendetta, quando scadrà il suo contratto. Juventus e Roma alla finestra.

Allegri e Mourinho si sfidano per Lucas Moura
Allegri © LaPresse

In estate l’assalto di Newcastle e Aston Villa per Lucas Moura è stato respinto dalla dirigenza londinese che ritiene il giocatore fondamentale per i suoi piani, ma soprattutto il ragazzo è un idolo dei tifosi. Moura è approdato al Tottenham nel 2018 per una cifra intorno ai 25 milioni di sterline e attualmente guadagna circa 4 milioni all’anno.  La sua volontà però è chiara, così sono pronte ad approfittarne Juventus e Roma, dando inizio a una “battaglia” italiana per accaparrarsi il giocatore gratis.

Juventus e Roma su Lucas Moura del Tottenham: gli scenari

Lucas Moura @LaPresse

Al momento si tratta solo di un sondaggio da parte dei due club di Serie A, tuttavia i bianconeri sembrerebbero in vantaggio. Il fatto di giocare la Champions League è sicuramente un’attrattiva per l’esterno brasiliano ma i bianconeri sono pronti ad andare avanti solo a fronte di una piccola riduzione dell’ingaggio. Di contro, qualora il trentenne dovesse approdare in giallorosso, ritroverebbe José Mourinho che lo ha allenato proprio prima di approdare sulla panchina della Roma.  Finora l’esterno ha collezionato solo 12 minuti in Premier League, perché Conte gli ha preferito Kulusevski e Richarlison. Questo è probabilmente il principale motivo della sua decisione di lasciare Londra, cosa che la dirigenza non può sottovalutare, altrimenti rischierebbe di perdere il giocatore a zero. Nei piani dell’ex San Paolo, secondo ‘Football Insider’, ci sarebbe addirittura l’idea di arrivare alla scadenza naturale del contratto e lasciare gratis gli ‘Spurs’ nell’estate del 2024.

Lucas Moura ha collezionato 204 presenze con il Tottenham, mettendo a segno 38 reti e fornendo 27 assist per i suo compagni. Sono quindi 65 i goal ai quali il talento ha contribuito durante la sua esperienza londinese. Moura ha cominciato la sua carriera al San Paolo, per poi trasferirsi al Paris Saint-Germain nel 2013 per una cifra intorno ai 40 milioni  di euro. Con la Nazionale brasiliana il calciatore ha invece collezionato 38 presenze.

L’esterno d’attacco è rimasto nei cuori dei tifosi soprattutto dopo la spettacolare tripletta rifilata agli olandesi dell’Ajax. Fu proprio il suo hattrick a portare il Tottenham alla finale di Cahmpions League, persa poi contro i connazionali del Liverpool.

P.T.