Barella possibile sacrificato in estate: occhio allo scambio internazionale

Il Bayern Monaco può seguire da vicino stasera con grande attenzione Nicolò Barella, centrocampista dell’Inter di Simone Inzaghi: le ultimissime notizie di calciomercato

L’Inter, in campo in questo momento contro il Bayern Monaco di Julian Nagelsmann, sta affrontando la prima giornata del gironcino di Champions League con la speranza di raggiungere gli ottavi di finale, un obiettivo fondamentale soprattutto per il ritorno economico che avrebbe nelle casse della società nerazzurra, costretta a navigare a vista da un paio di stagioni vista la situazione in casa Suning.

Inter, il Bayern su Barella
Nicolò Barella © LaPresse

L’Inter inoltre deve cercare di riscattare un inizio di campionato non particolarmente esaltante che ha visto la Beneamata rimediare già due sconfitte in cinque giornate di Serie A, entrambe in dei big match potenzialmente fondamentali ai fini della classifica definitiva. Gli zero ci sono stati infatti contro la Lazio di Maurizio Sarri ed il Milan campione d’Italia in carica. Due batoste nelle quali non ha brillato Nicolò Barella, centrocampista nerazzurro e campione d’Europa con la maglia dell’Italia di Roberto Mancini.

Calciomercato Inter, il Bayern su Barella

Il centrocampista classe 1997 arrivato all’Inter nell’estate di calciomercato del 2019, è già una sorta di bandiera per il popolo nerazzurro ed ha ormai raggiunto una valutazione di circa 70 milioni di euro. Cresciuto nel settore giovanile del Cagliari, Barella si è affermato come uno dei centrocampisti più ambiti e qualitativi del calcio europeo tanto da finire nel mirino di top club come il Liverpool, ma anche il Bayern Monaco. Proprio i bavaresi, ora avversari dell’Inter in Champions League, potrebbero nella prossima estate fare un tentativo per Barella magari inserendo come contropartita il profilo di Leon Goretzka. Il gigante di centrocampo del Bayern è da tempo un pallino di Piero Ausilio, direttore sportivo della Beneamata. Restano soltanto da sciogliere alcuni nodi legati ai risultati che l’Inter avrà in questa stagione, la questione societaria e la sua evoluzione ed anche, e soprattutto, la volontà di Nicolò Barella di continuare a sposare il progetto nerazzurro o l’idea di cambiare aria e provare una nuova esperienza.