Klopp per la panchina: ecco come può realizzarsi il sogno dell’Inter

L’Inter, reduce dalla sconfitta contro il Bayern Monaco, sta lavorando e riflettendo sul futuro della panchina di Simone Inzaghi. Il grande sogno è Jurgen Klopp per i nerazzurri

Non decolla la prima parte di stagione dell’Inter di Simone Inzaghi. I nerazzurri, dopo un inizio a punteggio pieno nel campionato italiano di Serie A con sei punti in due giornate, hanno iniziato a lasciare terreno a partire dalla gara contro la Lazio di Maurizio Sarri.

Inter, sogno Klopp
Jurgen Klopp © LaPresse

In gare ufficiali, in poco meno di due settimane, la Beneamata ha rimediato ben tre sconfitte. La prima contro la squadra biancoceleste allenata dall’ex tecnico di Juventus e Napoli, la seconda nel derby di Milano contro i rivali storici del Milan di Stefano Pioli e, infine, l’ultima ieri sera, ancora una volta a San Siro, contro il Bayern Monaco in occasione della prima giornata della fase a gironi di Champions League. Una partenza shock per l’Inter di Simone Inzaghi sul quale ora ci sono delle riflessioni, come ci sono intorno alla situazione societaria, con la famiglia Zhang che nel breve periodo potrebbe abdicare e cedere la proprietà al fondo sovrano PIF dall’Arabia Saudita.

Calciomercato, l’Inter accarezza il sogno Klopp

Un’ipotesi che finora non sta trovando troppe conferme, ma che aprirebbe diversi scenari in sede di calciomercato per l’Inter, soprattutto in vista della prossima stagione. Con una potenza economica nettamente differente e maggiore, la squadra nerazzurra potrebbe anche ambire ad un tecnico che, ad oggi, potrebbe sembrare solamente un sogno realizzabile soltanto in un videogioco. Stiamo infatti parlando del desiderio che avrebbe la Beneamata e la sua dirigenza di poter avanzare un’offerta per Jurgen Klopp come erede di Simone Inzaghi sulla panchina dell’Inter. Il tecnico tedesco del Liverpool sembra infatti essere arrivato a fine ciclo con i Reds e, con un progetto tecnico tutto nuovo, potrebbe anche riflettere seriamente sull’ipotesi di approdare alla Beneamata.