Inzaghi nel vortice della critica: “Ha paura, così rischia grosso”

Il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, finisce ancora nel vortice della critica dopo la sconfitta contro il Bayern Monaco in Champions League

Debutto amaro per l’Inter in Champions League. I nerazzurri, nonostante la spinta di un San Siro infuocato, si sono dovuti arrendere alla supremazia tecnica e fisica del Bayern Monaco targato Nagelsmann. Fin dai primi minuti di gara, i tedeschi hanno imposto un ritmo che la ‘Beneamata’ non era in grado di reggere e la differenza sul campo si è vista ampiamente.

Inter Inzaghi Onana Handanovic
Simone Inzaghi © LaPresse

Non a caso, Dzeko e compagni hanno impostare il match con un taglio nettamente più difensivo, senza poi riuscire davvero a far male ai bavaresi. A sbloccare la contesa ci ha pensato Leroy Sane, ieri a dir poco sontuoso. Nel secondo tempo, poi, è arrivato l’autogol di D’Ambrosio, che ha praticamente spento le speranze dei lombardi di riacciuffare il Bayern. Troppa distanza tra le due squadre, molto difficile fare di più senza dubbio. Va sottolineata comunque la prestazione sfornata da André Onana. Il portiere camerunese – letteralmente bersagliato nell’arco dei 90 minuti – si è reso protagonista di un’ottima prova (probabilmente il migliore tra i padroni di casa) alla prima da titolare in assoluto con la maglia dell’Inter. Mister Simone Inzaghi, però, è comunque intenzionato a schierare nuovamente Handanovic contro il Torino in campionato e questo dualismo per la porta continua a generare non poche polemiche e critiche verso il tecnico piacentino.

Inter, Inzaghi nel mirino: “Ha paura dello spogliatoio”

Inter Inzaghi Onana Handanovic
Simone Inzaghi © LaPresse

Sulla spinosa questione si è così espresso l’ex bomber Roberto Pruzzo, ai microfoni di ‘Radio Radio’: “Non so che ruolo avrà Onana nell’Inter, forse si sono messi d’accordo per fargli giocare la Champions. Altrimenti, anche questo diventerà un problema. Non so che segnale sia quello di dire che la prossima la giocherà Handanovic“. Ne ha parlato anche il giornalista Furio Focolari, sempre a Radio Radio: “Tra i limiti di Inzaghi c’è quello di rispettare troppo lo spogliatoio. La scelta di rimettere Handanovic titolare non è tecnica, lui ha paura dello spogliatoio. Così rischia grosso, perché Handanovic è arrivato“.

Infine, sulle frequenze dell’emittente radiofonica citata, ha detto la sua anche il collega Stefano Agresti: “Onana deve essere il titolare, ha dato un altro senso di sicurezza alla squadra“. Insomma, la gestione Onana-Handanovic da parte di Inzaghi non convince e si aggiunge all’inizio di stagione negativo dell’Inter. Il mister è chiamato a ritrovare la retta via il più in fretta possibile.

Il Cappellino Dell'Inter

Prezzo Di Listino:
19,00 €
Nuova Da:
19,00 € In Stock
acquista ora