Addio alla Regina Elisabetta, il calcio si ferma

La Premier League è pronta a fermarsi per la morte della Regina Elisabetta: la nota di cordoglio del massimo campionato inglese

Con una nota ufficiale, la Premier League si è detta “profondamente rattristata nell’apprendere della morte di Sua Maestà la Regina Elisabetta II”, rivolgendo pensieri e condoglianze alla famiglia reale per la scomparsa di Sua Maestà.

Manchester United ©LaPresse

Il calcio e lo sport inglese sono pronti a fermarsi in ricordo della Regina Elisabetta. La sovrana, dopo oltre settantacinque anni di regno, è morta all’età di 96 anni nelle scorse ore. Fino ai funerali, come da protocollo nazionale, sarà sospeso ogni evento sportivo.

Dunque, anche la Premier League è pronta a fermarsi: non è ancora arrivata la nota ufficiale da parte della lega, ma è solo questione di dettagli. La prossima giornata di campionato, in virtù del lutto nazionale di dieci giorni, sarà dunque rinviata a data da destinarsi.

Tifosi Manchester United ©LaPresse

Morta la Regina Elisabetta, si ferma la Premier League

Nel prossimo weekend, dunque, non si disputeranno le partite di Premier League e degli altri campionati professionistici inglesi. Tra le tante sfide che verranno rinviate, il big match tra Manchester City Tottenham, in programma alle 18.30 di sabato.