Corsa contro il tempo, lascia l’Inter a zero: spunta una nuova destinazione

In casa Inter si lavora su diversi tavoli per il futuro. Tra questi anche il rinnovo di Milan Skriniar, tutt’altro che semplice e tutto da risolvere. In caso di addio a zero rispunta un’altra squadra inglese 

L’Inter non sta vivendo un inizio di stagione particolarmente semplice. Già qualche battuta a vuoto di troppo e una solidità, in particolare difensiva, che Inzaghi dovrà presto provare a ritrovare con continuità. Tra i difensori spicca sempre il nome di Milan Skriniar, al centro delle tantissime voci di mercato della scorsa estate con in particolar modo il Paris Saint Germain interessato. A tal proposito anche Galtier, allenatore parigino, in conferenza stampa è tornato sulla questione: “Volevamo un difensore centrale in più perché abbiamo un calendario pazzesco. Nelle ultime settimane è stato impossibile farlo e trovare un’alternativa a Skriniar. Capisco il mio presidente per non aver accettato le condizioni dell’Inter”.

Skriniar via a zero: lo United fiuta l'affare
Simone Inzaghi ©LaPresse

Intanto però Skriniar ha ancora il contratto in scadenza a giugno 2023 e il rinnovo con l’Inter non è cosa semplice alla luce anche della concorrenza su di lui dall’estero. A proposito del futuro lo stesso centrale slovacco nella conferenza stampa pre Viktoria Plzen ha ammesso: “Non è momento e il posto giusto per parlare di queste cose. Se ci saranno novità si sapranno da me e da nessun altro”.

Calciomercato Inter, Skriniar pone dubbi sul futuro: anche il Manchester United fiuta l’affare a zero

Skriniar via a zero: lo United fiuta l'affare
Milan Skriniar ©LaPresse

Perentorio Skriniar con delle dichiarazioni che per ora non chiudono ne aprono porte, ma che evidentemente non contribuiscono a far dormire sogni tranquilli al club meneghino. L’intesa per il rinnovo non sarà cosa semplice e in caso di mancato accordo si materializzerebbe a giugno l’addio a zero con il PSG sullo sfondo.

Oltre ai parigini però potrebbe, nel caso se ne presentasse la chance, anche spuntare un’altra eventuale destinazione in questa corsa contro il tempo. Ipotesi Manchester United come sostituto di un Maguire ormai sempre più fuori dal progetto dopo i tantissimi errori dell’ultimo anno e mezzo. L’eventuale ritorno Champions e il progetto tecnico intrigante di ten Hag potrebbero attirare Skriniar senza dimenticare che dalle parti di Old Trafford i soldi non sono un problema. La strada verso la decisione dello slovacco è però ancora lunga e l’Inter spera nel rinnovo.