Ribaltone Inter, Zhang out e addio Inzaghi: scelto il tecnico top

Rivoluzione in casa Inter con Steven Zhang che potrebbe cedere il club: addio anche a Inzaghi con un tecnico top al suo posto

Il futuro dell’Inter potrebbe cambiare ancora una volta. Nelle ultime settimane infatti al centro dell’attenzione dell’universo nerazzurro c’è la possibile cessione della società. Dalla Goldman Sachs a Pif, il futuro dell’Inter potrebbe essere rivoluzionato a breve. L’addio di Zhang porterebbe inevitabilmente anche a un cambio radicale anche all’interno dell’organico interista.

Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter © LaPresse

In particolare uno dei primi a dire addio all’Inter potrebbe essere Simone Inzaghi. La nuova proprietà potrebbe decidere di puntare subito su un allenatore top con esperienza e il profilo sarebbe già stato individuato.

Inter, la cessione del club porta all’addio di Inzaghi: Simeone l’erede in panchina

Simeone
Diego Simeone © LaPresse

La cessione societaria dell’Inter potrebbe cambiare ovviamente molte cose, tra cui il tecnico sulla panchina per la prossima stagione. Infatti la nuova proprietà potrebbe voler puntare su un tecnico con molta esperienza e ritenuto tra i top europei. Così il nome per sostituire Simone Inzaghi potrebbe essere quello di Diego Simeone.

Infatti il ciclo del ‘Cholo’ nell’Atletico Madrid dopo 11 anni sembrerebbe essere arrivato alla fine. Inoltre il tecnico argentino non ha mai nascosto il desiderio di allenare l’Inter un giorno, così il momento della rivoluzione societaria nerazzurra potrebbe essere quello perfetto per far approdare Simeone in nerazzurro.