Addio al Barcellona: Xavi l’erede lo prende dall’Inter

Il Barcellona vive una fase di transizione e passaggio con un taglio rispetto al recente passato. La squadra di Xavi prende forma, ma la rivoluzione continuerà la prossima estate con altri senatori pronti all’addio. L’erede di uno di loro potrebbe arrivare dall’Inter 

Sembra rinato il Barcellona dopo una stagione di passaggio in cui c’è stato anche il cambio della guardia in panchina da Koeman a Xavi con tutti i problemi del caso e di un periodo di normale transizione. Il nuovo progetto del Barça sembra già ben impostato e quest’anno i risultati stanno già arrivando tra il ritrovato entusiasmo generale. La rosa è profondamente cambiata nelle ultime sessioni di calciomercato, con un taglio netto e corposo col recente passato. Sono pochi i senatori rimasti al servizio di Xavi e sono sempre meno coinvolti nelle posizioni che contano di un progetto che presto sarà pronto a fare a meno di loro.

Brozovic erede di Busquets al Barcellona
xavi © LaPresse

Il riferimento è ai vari Pique e Jordi Alba, già poco impiegati, ma anche a Sergio Busquets, altro calciatore che potrebbe presto salutare. Dalla Spagna insistono sulla possibilità di un addio del mediano catalano in scadenza il prossimo 30 giugno, dopo quindici stagioni di vittorie col Barcellona.

Calciomercato Inter, Busquets via da Barcellona: l’idea giusta può essere Brozovic

Brozovic erede di Busquets al Barcellona
Brozovic © LaPresse 

L’età inizia a pesare e Busquets a parametro zero potrebbe quindi lasciare Barcellona nel giugno 2023 con le porte della MLS che potrebbero aprirsi. In quel caso il Barça dovrebbe poi metter mano al portafogli per acquistare un nuovo centrocampista all’altezza che possa sostituirlo. Nello specifico i catalani potrebbero anche rimettere gli occhi sulla Serie A dopo l’arrivo di Kessie, ma questa volta sull’altra sponda di Milano.

Per qualità tecniche, caratteristiche, passo, posizionamento ed esperienza internazionale un nome stuzzicante per il Barcellona potrebbe essere Marcelo Brozovic, metronomo dell’Inter che in questa fase iniziale di stagione appare in calo come gli altri big. Il croato ha un contratto lungo fino al 2026, motivo per cui servirebbe un’offerta importante per convincere l’Inter che una cessione grossa comunque l’estate prossima dovrebbe farla sull’altare dei conti. Molto negli umori dipenderà anche da come finirà questa annata in nerazzurro. Intanto Brozovic dovrà ritornare a rendere come suo solito, mentre il Barcellona pensa già al futuro. In una squadra con un palleggio come quello dei catalani potrebbe essere perfetto ma non sarebbe semplice, nel caso, convincere l’Inter.