Donnarumma alla Juventus: spunta la data

La Juventus continua a monitorare attentamente Gianluigi Donnarumma per la propria porta: c’è una data che va tenuta in considerazione

La partenza a dir poco negativa spinge a riflettere profondamente in ottica futuro. In casa Juventus si registra non poca preoccupazione per il prosieguo del cammino. Le prestazioni finora alquanto deludenti hanno portato subito due ko consecutivi (contro Paris Saint Germain e Benfica) in Champions League, il che compromette già la qualificazione agli ottavi di finale.

Juventus Donnarumma PSG Szczesny
Donnarumma © LaPresse

E in Serie A le cose non vanno tanto meglio, anzi. La sconfitta esterna per mano del Monza (che ha ottenuto i primi tre punti storici nella massima serie) dimostra ampiamente come la squadra stia attraversando un periodo di buio quasi totale, con la fonte di luce che sembra essere abbastanza lontana ancora. Inevitabilmente, la posizione di Massimiliano Allegri non è più salda. C’è chi, soprattutto tra i tifosi, vorrebbe l’esonero immediato del tecnico livornese, ma – al momento – la società non opterà per il cambio della guida della tecnica e intende prendersi ulteriore tempo al fine di ponderare bene anche la scelta dell’eventuale sostituto. La dirigenza torinese, dal canto suo, tiene d’occhio pure temi relativi all’ambito calciomercato, in particolare – fra le altre cose – per quanto concerne la porta.

Calciomercato Juventus, intreccio Donnarumma-Szczesny

Juventus Donnarumma PSG Szczesny
Donnarumma © LaPresse

Wojciech Szczesny presenta un contratto in scadenza giugno 2024. Il polacco, fermato dagli infortuni nelle scorse settimane, resta un elemento più che valido nella rosa bianconera. Va detto, però, che difficilmente ‘La Vecchia Signora’ prolungherà in futuro l’accordo col classe ’90. Di conseguenza, il club di Exor si guarda attorno e continua a monitorare attentamente Gianluigi Donnarumma, ieri impegnato nel match di Nations League Italia-Inghilterra. L’estremo difensore ex Milan piace sempre parecchio dalle parti della Continassa e, come Szczesny, è in scadenza nel 2024 col PSG. Chissà che il matrimonio non sia davvero destinato a concretizzarsi prima o poi.