Vola in Germania, lo scambio beffa Milan e Juventus

Come in molte altre cose, anche nel calciomercato il tempismo è tutto. Milan e Juve si fanno soffiare un loro obiettivo

C’è grande fermento in Europa per il calciomercato di gennaio, durante il quale non mancheranno sorprese a livello di grossi nomi.

Beffa per Pioli e Allegri. Keita al Dortmund
Stefano Pioli ©LaPresse

Infatti dopo il mondiale saranno veramente tanti i giocatori prossimi alla scadenza di contratto e questo favorirà sicuramente scambi tra squadre e affari sotto costo. L’obiettivo a lungo seguito da Milan e Juventus sta per sfumare per le due big italiane, perché in Germania e in Inghilterra stanno intavolando uno scambio degno di nota. Gennaio è molto vicino e le sorprese non mancheranno di certo.

Pronto lo scambio tra Klopp e Terzic

Sfuma Naby Keita, obiettivo di Milan e Juve
Naby Keita ©LaPresse

Naby Keita è stato seguito da Juventus e Milan nella speranza di poterlo portare in Italia già a gennaio, ma due big del calcio europeo come Liverpool e Borussia Dortmund stanno avviando i discorsi per far approdare il guineano in Germania. A Liverpool vogliono fortemente Bellingham, talento mediano del Borussia Dortmund con contratto in scadenza nel 2025, che però ha espresso la volontà di non proseguire la sua carriera in Germania. Il Borussia inizialmente voleva tentare l’ingaggio a parametro zero di Keita, in scadenza a giugno, ma la concorrenza delle big di tutta Europa è veramente forte e Terzic sta seriamente pensando di anticipare tutti tramite Bellingham.

Infatti sarà difficile trattenere a Dortmund la stellina inglese. Il Liverpool dal canto suo sa bene di perdere Keita a giugno, pertanto sarebbe anche disposta a mettere sul piatto un conguaglio economico, vista l’enorme differenza di valutazione tra i due giocatori. Se il guineano è valutato 25 milioni ed ha un’età di 27 anni, Bellingham a 19 anni è valutato circa 90. La dirigenza del Dortmund è disposta a lasciare andare il centrocampista, ma difficilmente partirebbe senza un conguaglio da parte dei reds di Klopp. Milan e Juventus, che avrebbero voluto Keita a parametro zero, dovranno rassegnarsi di fronte a uno scambio del genere.